Home Cucina e Ricette Olive sotto sale: ricetta della nonna e procedimento

Olive sotto sale: ricetta della nonna e procedimento

Le olive sotto sale sono davvero buonissime. Metterle in tavola significa servire ai nostri ospiti un antipasto invitante e stuzzicante allo stesso tempo. Ma è davvero necessario spendere per comprarle nelle loro varianti più gustose al supermercato? No, perché le olive sotto sale si possono preparare da sé anche in casa, scegliendo la varietà che più si apprezza tra le nere e le verdi, facendo da soli e seguendo i vecchi consigli di un tempo. Cucinare le olive sotto sale non si rivela un’operazione difficoltosa ma richiederà meticolosità e un lungo tempo di preparazione, questo per molti giorni. Bisognerà lavare con cura le olive e pungerle con un ago disinfettato per poi metterle in un recipiente con acqua e cenere e conservarle poi con il sale secondo una dose stabilita per un 15% di sale per ogni litro d’acqua, mossa raccomandata per evitare il rischio di botulino. Scopriamo quindi ora insieme la ricetta della nonna e il procedimento per preparare le olive sotto sale.

Olive sotto sale ricetta

Per preparare una dose di olive sotto sale ideali per soddisfare il palato di 6 persone avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 4 kg di olive nere o verdi a vostro gusto;
  • 4 litri di acqua;
  • 600 grammi di sale;
  • cenere da legna q.b.

Scopriamo ora il procedimento per la ricetta delle olive sotto sale.

Olive sotto sale procedimento

Per preparare le olive sotto sale, dovrete lavarle per bene sotto acqua corrente quindi pungerle con un ago che sia stato perfettamente sterilizzato. Dovrete quindi prendere le olive, metterle in contenitore quindi coprirle interamente con acqua e cenere da legna. La dose giusta è quella di 1 kg di cenere ogni 4 kg di olive. Fate attenzione che le olive siano bene immerse nella soluzione liquida. Mescolate il tutto e lasciate a bagno finché le olive non si saranno molto ammorbidite. Ciò avverrà il giorno successivo. Dopodiché dovrete scolare e sciacquare le vostre olive quindi lasciarle per almeno 5 giorni sotto dell’acqua corrente oppure a bagno nello stesso contenitore ma cambiando l’acqua almeno 8 volte al giorno.

Al sesto giorno dovrete scolare le olive e metterle in vasi di vetro o in terracotta. Dovrete quindi preparare la salamoia facendo bollire 1 litro di acqua con 100 grammi di sale per 5 minuti. Trascorso il tempo farete raffreddare, userete la salamoia per coprire le olive e chiuderete ermeticamente i vasi. Saranno quindi pronte le vostre olive sotto sale.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Quando esce Dynasty 4? Trailer, anticipazioni, Netflix, streaming

Tutto quello che sappiamo sulla quarta stagione di Dynasty Dynasty è uno degli show televisivi presente nel catalogo di Netflix e di produzione CW. Al...

Chi è Tommaso Zorzi? Instagram, Twitter, altezza, fidanzato, età, patrimonio

Noto influencer, idolo di Twitter che impazzisce per lui, volto noto nei più famosi reality d'Italia. Tommaso Zorzi ormai è riuscito a imporsi nella...

Quando esce Sex Education 3? Cast, anticipazioni, trailer, trama

Ecco quando uscirà la terza stagione di Sex Education Sex Education è uno dei tanti titoli più apprezzati del catalogo di Netflix. Al momento, è...

Quando esce Bridgerton 2? Serie, trama, trailer, cast, Netflix

Tutte le novità sulla seconda stagione di Bridgerton Bridgerton, uscita per la prima volta lo scorso dicembre sulla piattaforma Netflix, in pochissimi mesi ha battuto...

Quando esce This Is Us 6? Trama, anticipazioni, cast, trailer

Ecco quando arriverà la sesta stagione di This Is Us This Is Us è una serie tv targata NBC creata da Dan Fogelman, uscita per...