Home Cucina e Ricette Riso al salto: ricetta e procedimento

Riso al salto: ricetta e procedimento

Il riso al salto è una specialità culinaria tipica del Nord Italia e precisamente della Lombardia. Si tratta di un piatto particolare che permette di lasciare soddisfatto il palato di chi è a tavola contrastando allo stesso tempo il problema dello spreco alimentare. Questo perché il riso al salto è una pietanza che permette il recupero del risotto allo zafferano avanzato da preparazioni precedenti, che viene così trasformato in una ricetta nuova e davvero gustosa per chi la assaggia. La caratteristica del riso al salto è quella del suo colore dorato, datogli da un ingrediente come lo zafferano, e dell’uso del burro nella preparazione. Scopriamo insieme dunque come cucinare il riso al salto: ricetta e procedimento di un primo davvero semplice ma molto gustoso e saziante.

Riso al salto ricetta

Gli ingredienti utili alla preparazione del riso al salto sono soltanto due:

  • 1 kg di riso avanzato allo zafferano;
  • 95 grammi di burro.

Questi ingredienti saranno utili per preparare porzioni di riso al salto ideali per soddisfare l’appetito di almeno 4 persone. La ricetta è molto facile e ci vorranno 40 minuti per realizzarla, un tempo medio lungo. Vediamo ora tutte le fasi del procedimento utile a cucinare il riso al salto.

Riso al salto procedimento

Per preparare il riso al salto dovrete prendere un piatto piano pulito e ungerlo con il burro. Prendete ora il kg di riso allo zafferano che avete avanzato da una precedente preparazione e dividetelo in 4 parti uguali. Aiutandovi con una forchetta o un cucchiaio, lavorate ogni porzione dandole la forma di un disco. Mettete da parte e munitevi di una padella, al centro della quale porrete un cucchiaio di burro. Mettete la padella sul fuoco a fiamma bassa e attendete che il burro si sciolga. Quando il burro sarà fuso mettete nella padella il primo disco di riso e fatelo friggere a fiamma moderata per una tempistica di almeno 5 minuti.

Cercate di dorare bene il disco dal primo lato quindi, dopo il tempo indicato, coprite con un coperchio, capovolgete il tutto di nuovo nel piatto e rimettete il disco nella padella dall’altro lato, per friggere questo per altri 5 minuti. A frittura ultimata impiattate il primo disco di riso al salto. Procedete nello stesso identico modo per cucinare i restanti 3 piatti di riso al salto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Speed date, il Covid non arresta l’evento. Ecco le date per la Lombardia

Speed date a Milano. La capitale lombarda è nota per ospitare molti single. Si può partecipare a diversi eventi di speed date tutte le...

La Luce oltre, Milano ospita Lara Giardino

La Luce oltre, la mostra di Lara Giardino sarà visitabile presso la galleria AreaB di Milano, fino al 16 dicembre. Ovviamente verranno rispettate tutte...

Quanto guadagna chi vince l’Europa League?

Sebbene venga di tanto in tanto considerato come un trofeo meno importante, nel corso degli anni l'attenzione verso l'Europa League è cresciuta molto. Anche le...

I film in scadenza su Netflix da vedere subito: Trame, Voti, Curiosità

Netflix è ormai diventato una potenza mondiale dello streaming legale. Infatti, il suo catalogo conta centinaia di film e serie tv ed è in...

Gash Art, mostra su appuntamento a Milano

Gash Art è la mostra promossa da Made4Art di Milano in onore di Calogero Salemi, grande artista agrigentino. L' evento partirà il 4 dicembre e...