Home Salute e Benessere Acufeni orecchio: cosa sono, cause, rimedi naturali e terapia

Acufeni orecchio: cosa sono, cause, rimedi naturali e terapia

L’acufene (Acufeni orecchio) è solitamente descritto come un ronzio nelle orecchie, ma si può anche sentire come un clic, un sibilo, un ruggito o un ronzio.
L’acufene implica la percezione del suono quando non è presente alcun rumore esterno.

Il suono può essere molto debole o molto forte e acuto o basso. Alcune persone lo sentono da un orecchio e altri da entrambi.

Le persone con acufene grave possono avere problemi seri di udito, problemi a lavoro o con il sonno.

Acufeni orecchio: cosa sono e le cause

L’acufene non è una malattia, è un sintomo.
È un segno che qualcosa non va nel tuo sistema uditivo, che include l’orecchio, il nervo uditivo che collega l’orecchio interno al cervello e le parti del cervello che elaborano il suono.
Ci sono una varietà di condizioni diverse che possono causare l’acufene. Uno dei più comuni è la perdita dell’udito indotta dal rumore.

Non esiste una cura per l’acufene. Tuttavia, può essere temporaneo o persistente, lieve o grave, graduale o istantaneo.

L’obiettivo del trattamento è aiutarti a gestire la percezione del suono nella tua testa.

Sono disponibili molti trattamenti che possono aiutare a ridurre l’intensità percepita dell’acufene, nonché la sua onnipresenza.

I rimedi per l’acufene potrebbero non essere in grado di fermare il suono percepito, ma possono migliorare la qualità della tua vita.

Acufeni orecchio rimedi naturali e non

1. Apparecchi acustici

La maggior parte delle persone sviluppa l’acufene come sintomo di perdita dell’udito. Quando si perde l’udito, il cervello subisce dei cambiamenti nel modo in cui elabora le frequenze sonore.
Un apparecchio acustico è un piccolo dispositivo elettronico che utilizza un microfono, un amplificatore e un altoparlante per aumentare il volume dei rumori esterni. Questo può attenuare i cambiamenti neuroplastici nella capacità del cervello di elaborare il suono.

Se hai l’acufene, potresti scoprire che meglio ascolti, meno noti il ​​tuo acufene.

2. Dispositivi di mascheramento del suono – acufeni orecchio

I dispositivi di mascheramento del suono forniscono un rumore esterno piacevole o benigno che copre parzialmente il suono interno dell’acufene.

Il tradizionale dispositivo di mascheramento del suono è una macchina sonora da tavolo, ma ci sono anche piccoli dispositivi elettronici che si adattano all’orecchio.

Questi dispositivi possono riprodurre rumore bianco, rumore rosa, rumori della natura, musica o altri suoni ambientali.

La maggior parte delle persone preferisce un livello di suono esterno leggermente più alto del loro acufene, ma altri preferiscono un suono di mascheramento che offuschi completamente il suono.

Alcune persone usano macchine sonore commerciali progettate per aiutare le persone a rilassarsi o ad addormentarsi.
Puoi anche usare cuffie, televisione, musica o persino un ventilatore.

Uno studio del 2017 sulla rivista Frontiere nell’invecchiamento delle neuroscienze, ha scoperto che il mascheramento era più efficace quando si utilizzava il rumore a banda larga, come il rumore bianco o il rumore rosa.
I suoni della natura si sono dimostrati molto meno efficaci.

3. Macchine sonore modificate o personalizzate

I dispositivi di mascheramento standard aiutano a mascherare il suono dell’acufene mentre li stai usando, ma non hanno effetti a lunga durata. I moderni dispositivi di grado medico utilizzano suoni personalizzati su misura per il tuo acufene.

A differenza delle normali macchine acustiche, questi dispositivi vengono indossati solo in modo intermittente. Potresti riscontrare benefici molto tempo dopo che il dispositivo è stato spento e, nel tempo, potresti riscontrare un miglioramento a lungo termine nel volume percepito del tuo acufene.

Uno studio del 2017 pubblicato su Annali di ontologia, rinologia e laringologia, ha scoperto che il suono personalizzato riduce il volume degli acufeni e può essere superiore al rumore a banda larga.

4. Terapia comportamentale

L’acufene è associato a un alto livello di stress emotivo.

Depressione, ansia e insonnia non sono rari nelle persone con acufene. La terapia cognitivo comportamentale (CBT) è un tipo di terapia della parola che aiuta le persone con acufene a imparare a convivere con la loro condizione.

Piuttosto che ridurre il suono stesso, la CBT ti insegna come accettarlo. L’obiettivo è migliorare la qualità della tua vita e impedire che l’acufene ti faccia impazzire.

5. Antidepressivi e farmaci ansiolitici acufeni orecchio

Il trattamento dell’acufene spesso comporta una combinazione di approcci.
Il medico può raccomandare farmaci come parte del trattamento.
Questi farmaci possono aiutare a rendere meno fastidiosi i sintomi dell’acufene, migliorando così la qualità della vita.
I farmaci ansiolitici sono anche un trattamento efficace per l’insonnia.

acufeni orecchio sx  acufeni orecchio rimedi naturali  acufeni orecchio sinistro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Covid 19. Nuovo test sulla saliva, più efficace ecco perchè

Covid 19, da oggi un nuovo test rapido sulla saliva. E' più efficace e valuta anche la gravità della malattia qualora fosse presente nel...

Covid 19, la Lombardia a un punto “critico”. Superati i 4000 casi

Covid 19, la Lombardia si starebbe forse avvicinando a cambiare colore. Ma e' forse la cosa che spaventa meno. I contagi stanno salendo. Oggi...

Passeggiata in Valle San Martino tra Lecco e Bergamo, 7 marzo 2021

Alla scoperta di Valle San Martino e dintorni Domenica 7 marzo 2021 non perdete la passeggiata organizzata dall'Associazione Gite in Lombardia alla scoperta di Valle...

Trekking al Monte Chiusarella (Varese), 6 marzo 2021

Evento green al Monte Chiusarella, ecco come partecipare Il 6 marzo 2021 l'Associazione Gite in Lombardia ha organizzato un trekking alla scoperta della biodiversità presso...

Ciaspolata in Val di Mello, 28 febbraio 2021

Ciaspolata in Val di Mello, ecco come partecipare Domenica 28 febbraio 2021, l'Associazione Gite in Lombardia ha organizzato una ciaspolata in Val di Mello assolutamente...