Home Tecnologia Google Assistant, ecco la funzione "Azioni pianificate" per programmare le operazioni

Google Assistant, ecco la funzione “Azioni pianificate” per programmare le operazioni

Google Assistant sta implementando una nuova funzione, che prende il nome di “Azioni pianificate”. La funzionalità consentirà agli utenti di pianificare un comando per un dispositivo intelligente che potrà essere eseguito in un secondo momento.

Ad esempio, l’utente potrà dire “Ehi Google, accendi le luci tra cinque minuti” per controllare le luci intelligenti. Con questa nuova funzione, sarà possibile anche specificare una durata per l’azione, ad esempio “accendi la luce per cinque minuti”. I comandi possono essere programmati per qualsiasi giorno, entro un periodo di sette giorni. Inoltre, i comandi programmati funzioneranno anche con altri gadget domestici intelligenti.

Si potrà dire “Ehi Google, accendi la mia macchina per il caffè domani alle 8:00”, oppure “Ok Google, accendi la lampada 20 minuti prima dell’alba”, e altro ancora.

La nuova funzionalità è stata individuata da alcuni utenti sulla nota piattaforma Reddit, ed è stato successivamente confermata dal gigante di Mountain View. La novità è davvero interessantissima, anche se non mancano alcune criticità.

Google Assistant potrebbe avere qualche problema nel riconoscimento degli avverbi temporali

La pagina di supporto chiarisce infatti che Google Assistant potrebbe avere problemi a riconoscere gli avverbi temporali (domani o la prossima settimana, ad esempio): gli utenti dovranno inoltre specificare la data e l’ora esatte durante la pianificazione di un comando per non rischiare che Google Assistant lo riconosca come un errore.

Stando a quanto riportato dall’autorevole sito 9to5Google, la funzione Azioni pianificate è limitata solo ai comandi e ai dispositivi domotici: per il momento non funziona per programmare azioni come la riproduzione di musica.

Come ricorderanno molti lettori di Eco della Lombardia, la funzionalità “Azioni pianificate” era stata annunciata da Google durante il CES di Las Vegas, tenutosi lo scorso gennaio. Purtroppo, complice anche la pandemia di coronavirus, l’attesa per vedere questa funzione su Google Assistant si è protratta fino ad oggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Quanto guadagna Carlos Sainz? Lo stipendio del nuovo pilota della Ferrari

La Ferrari ha scelto di rinnovarsi per la prossima stagione affidando una delle due vetture che parteciperanno al campionato di Formula 1 2021 ad...

Gps trekking: che cos’è e come sceglierlo

Se sei un'appassionato di lunghi trekking in montagna, il gps per il trekking è un oggettino fondamentale, in cui dovresti investire. Molto sottovalutato anche...

Hotel a tema: ecco 10 indirizzi imperdibili

Il mondo degli hotel è vasto e variegato, e ha soluzioni pronte ad accontentare ogni gusto possibile. Se siete dei viaggiatori che cercano un'esperienza...

Quanto guadagna un medico di base?

Medici e infermieri sono da mesi in prima linea per combattere l'emergenza sanitaria, che ancora imperversa nei reparti ospedalieri e nelle terapie intensive. Oltre a...

Come lavorare da Rossopomodoro? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

In questo periodo di crisi in molti sono in cerca di un lavoro, o di una prima occupazione. I giovani cercano sempre dei lavoretti,...