Home Eventi Nababà. Baby band dall'1 al 25 dicembre

Nababà. Baby band dall’1 al 25 dicembre

Nababà, Natale bambini baby band. Laboratorio virtuale gratuito per bambini in questo Natale 2020. Dai 5 ai 12 anni di età. Due minuti al giorno per essere felici, e per deliziare i più piccoli con brevi laboratori e giochi a… Suon di musica! Gli eventi sono stati curati da Giorgio Robustellini e Roberta Marino. Quotidianamente verranno proposte diverse attività. Dai giochi, agli indovinelli, alla danza a piccoli rebus alla scoperta e esplorazione degli strumenti musicali. I piccoli potranno anche inviare video delle loro performance. E, nessuno esclude, che possa venir fuori anche il talento che c’è in te!

Nababà, evento virtuale per bambini in tempo di Covid

Partecipare è molto semplice. Facile come un click. Già dal 1 dicembre, giorno di inizio dei brevi eventi giornalieri, dai canali social (facebook, instagram e Yotube) di Ricordi Music School basta cliccare sul link creato appositamente per l’occasione. Ogni giorno si apre una nuova porta. Un docente accoglierà virtualmente tutti i bambini e spiegherà l’attività del momento. Tutti potranno svolgerla da casa. Presente on line anche un tutorial per supportare in ogni istante i piccoli, talentuosi, partecipanti. A Natale poi, ci sarà una sorpresa davvero speciale. Grazie alla partecipazione di tutti i piccoli musicisti di questa nuova baby band, sarà realizzato un video con una bellissima canzone. Si prenderà spunto dalle idee messe in “cantiere” durante gli incontri. Ne verrà fuori un mega concerto con la partecipazione di tutti. Per informazioni basterà chiamare il numero 02/55013327, oppure collegarsi al sito www.ricordimusicschool.com.

Un Natale diverso, ma non peggiore

Nababà è un modo per far sentire i bambini vicini. E ovviamente felici, come tutti gli anni di poter vivere allegramente l’atmosfera del Natale. Una ricorrenza che si presenta diversa. Ma non per forza peggiore. Il primo lockdown ha costretto tutti alla tristezza e all’isolamento. Soprattutto i più piccoli hanno sentito il peso della distanza e della solitudine. Nonchè della situazione pandemica e della preoccupazione in atto. Adesso che si vive una seconda chiusura, questa, e altre iniziative, rappresentano la maniera migliore per non far sentire il peso della situazione. Difficile dal quale si ha la voglia, ancora e sempre, di uscirne vincenti.

 
 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Cipralex: recensioni, conseguenze cerebrali, effetti collaterali, gocce

Le persone cercano anche il cipralex danneggia il cervello tvil cipralex danneggia il cervello e il cipralex danneggia il cervello filmil cipralex danneggia il cervello 2020 il...

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...