Home Sport Quanto guadagnano i piloti di Formula 1? Tutte le cifre

Quanto guadagnano i piloti di Formula 1? Tutte le cifre

0
Quanto guadagnano i piloti di Formula 1? Tutte le cifre

Mancano ancora due gare al termine del Mondiale 2020 di Formula 1, ma il Gran Premio di Sakhir e il Gran Premio di Abu Dhabi sono ormai ininfluenti ai fini della classifica finale.

Lewis Hamilton, pluripremiato pilota inglese della Mercedes, è già riuscito ad assicurarsi il suo settimo titolo Mondiale, eguagliando così un’autentica leggenda come Michael Schumacher.

Un campionato dominato in lungo e in largo da Hamilton, che guarda tutti dall’alto in basso con 332 punti, distanziando il secondo classificato, il compagno di scuderia Valtteri Bottas, di ben 131 punti.

Anche in virtù di questo cammino straordinario, Lewis Hamilton è attualmente il pilota più pagato in Formula 1. Volete conoscere tutti gli stipendi dei protagonisti del Mondiale di F1? Scopriamoli insieme.

Quanto guadagnano i piloti di Formula 1? Tutte le cifre 

Prima di tutto va sottolineato che si tratta di cifre non ufficiali. A differenza di quanto avviene nel calcio, in Formula 1 non vengono rese pubbliche le cifre che regolano i contratti dei piloti. Tuttavia, diversi siti vicini alle varie case automobilistiche pubblicano regolarmente il resoconto degli stipendi dei piloti di F1, in modo tale da permetterci di avere un’idea generale sui guadagni dei vari protagonisti del Mondiale.

Come accennato, in testa c’è Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo godrebbe di uno stipendio annuale con la Mercedes di 50 milioni di euro. Dietro di lui, il ferrarista Sebastian Vettel e il 23enne Max Verstappen, pilota della Red Bull, entrambi con 40 milioni di euro annui come stipendio.

Non può certo lamentarsi nemmeno Daniel Ricciardo, pilota della Renault (spesso accostato alla Ferrari, ndr): 18 milioni annui per lui, il doppio di quanto percepito dall’altro ferrarista, Charles Leclerc, anche se la crescita del francesino lascia presupporre un aumento di stipendio da parte della scuderia di Maranello.

Infine, Valtteri Bottas, compagno di scuderia di Hamilton, che prende “solo” sette milioni e mezzo di euro nonostante i suoi ottimi risultati come spalla del campionissimo inglese.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here