Please wait..

Quanto guadagna Clemente Mastella?

Non sembra più esserci possibilità di una ricomposizione della frattura tra Matteo Renzi e Giuseppe Conte.

Per farla breve, la crisi di governo appare ormai definitiva, con il leader di Italia Viva che ha già fatto sapere di passare all’opposizione. Dal canto suo, il Presidente del Consiglio vuole andare alla conta in Parlamento, convinto di avere i numeri dalla sua parte.

Conte crede di poter avere una maggioranza parlamentare anche senza il sostegno di Italia Viva. Eppure i numeri in Senato appaiono molto risicati per il governo giallorosso. Ecco perchè in sostegno di PD, M5S e LeU dovrebbe arrivare Clemente Mastella, attuale sindaco di Benevento ed ex ministro sia con i governi di centrodestra che con quelli di centrosinistra.

La moglie dello storico esponente dell’Udeur, Sandra Lonardo, è stata eletta in Senato con Forza Italia ma da tempo sostiene l’Esecutivo guidato da Conte. Mastella afferma alle testate nazionali che ci sarebbe una pattuglia di responsabili pronta a far sì che l’esperienza di governo possa andare avanti, salvando così il “Conte bis”. Responsabili che dovrebbero arrivare principalmente dal partito di Silvio Berlusconi, e che Mastella vorrebbe diventassero non solo un gruppo parlamentare, ma proprio un soggetto politico.

Il nome di Clemente Mastella torna quindi protagonista nella politica italiana, tanto che in molti si sono chiesti a quanto ammonti oggi lo stipendio del sindaco di Benevento.

Quanto guadagna Clemente Mastella? Tutte le cifre 

Clemente Mastella percepisce un vitalizio di 6.500 euro, che l’ex ministro afferma di meritare pienamente per tutti i contributi versati. Ma non è tutto, perchè ovviamente bisogna considerare lo stipendio da sindaco di Benevento.

Stando a quanto emerso online, Mastella otterrebbe uno stipendio mensile di 3.860,46 euro come primo cittadino del centro sannita. Tuttavia, lo scorso marzo, Mastella aveva lanciato un’iniziativa rivolta ai politici campani, ovvero devolvere metà stipendio per realizzare una struttura ospedaliera per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker