Home Economia Come lavorare da Alexander McQueen? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Come lavorare da Alexander McQueen? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Gli amanti della moda, delle scarpe firmate e del luxury in generale, spesso provano a fare carriera in quest’ambito per coniugare al meglio il lavoro e la loro più grande passione. Per prendere parte a quel mondo è necessario avere certi requisiti e un background all’altezza del posto occupato. Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono i requisiti necessari per lavorare da Alexander McQueen, quale stipendio offre l’azienda, come inviare la candidatura e le recensioni e le opinioni sul lavoro da Alexander McQueen.

Requisiti per lavorare da Alexander McQueen

Kering Group, già conosciuta come PPR – Pinault Printemps Redoute, è una holding leader mondiale nel settore dell’abbigliamento e degli accessori di alta gamma. Ha il proprio headquarter a Parigi, in Francia. E’ stata fondata, nel 1962, dall’imprenditore François Pinault. La multinazionale francese progetta, produce e commercializza i propri prodotti attraverso due linee principali, Lusso e Sport & Lifestyle. E’ proprietaria di alcuni dei più conosciuti brand della moda, del fashion e del settore sportivo. tra questi ricordiamo Gucci, Bottega Veneta, Saint Laurent, Alexander McQueen, Stella McCartney, Pomellato, Balenciaga e Puma, solo per citarne alcuni. Oggi i marchi Kering sono distribuiti in oltre 120 Paesi del mondo. Il Gruppo è quotato al mercato Euronext N.V., la borsa valori paneuropea che comprende le Borse di Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona. Conta oltre 38.0000 collaboratori.Le opportunità di lavoro Kering in Italia non mancano e le selezioni sono in corso per numerosi profili, in vista di assunzioni e stage. Al momento sono oltre 130 le posizioni aperte per lavorare in Lombardia, Lazio, Toscana, Veneto e altre sedi. I candidati ideali sono, generalmente, diplomati e laureati, a diversi livelli di carriera o anche senza esperienza, in possesso della conoscenza almeno della lingua inglese

Stipendio dipendenti Alexander McQueen

Gli stipendi di Alexander McQueen variano a seconda della posizione lavorativa occupata. Secondo le segnalazioni di 32 dipendenti di Alexander McQueen su Glassdoor, gli stipendi da “Head of E-Commerce & Digital Marketing”, si attestano a 66.00 euro annui, mentre per la posizione di  Export Retail and Franchising Manager“, siamo intorno ai 82.000 euro all’anno. Lo stipendio base per uno “Marketing and Communications Officer” è compreso tra i 1.000 e i 2.000 euro al mese, mentre per il ruolo da “Marketing and Communications Manager” i lavoratori percepiscono tra i 40.000 euro e i 44.000 euro all’anno.

Lavorare da Alexander McQueen: Come inviare la candidatura

La compagnia utilizza, tra i principali strumenti di raccolta delle candidature, l’area riservata alle carriere e selezioni del portale web aziendale. Dalla stessa è possibile raggiungere la piattaforma dedicata alle offerte di lavoro Kering (Talent > Job Offers > Click Here), che viene costantemente aggiornata con le posizioni aperte in tutto il mondo. I candidati interessati a lavorare presso i brand del Gruppo possono utilizzare questo servizio per prendere visione delle opportunità professionali, effettuando la ricerca anche attraverso appositi filtri quali sede di lavoro, settore professionale, tipologia di contratto ed altro ancora. Tramite il sistema possono inoltre inserire il cv nel data base aziendale, sia per rispondere online agli annunci di interesse che per renderlo disponibile in vista di prossime selezioni di personale.

Recensioni e opinioni sul lavoro da Alexander McQueen

Sul web si leggono per lo più recensioni positive in merito al lavoro da Alexander McQueen. Un dipendente afferma: “Absolutely loved my experience I learned so much. So grateful for the experience and the skills I was able To learn. My manager took her time to show me and teach me everything. Great!”. Un altro utente assegna 5 stelle e scrive: “Fun place to work in with nice and talented people around. I learnt a lot of things about textiles, about design process in such a big company and also how to work in a big team“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Chi è Leo Gassmann, figlio di Alessandro Gassmann? Enula, fidanzata, Instagram, Amici, Sanremo

Fisico statuario, ricciolo ribelle e voce rock, Leo Gassmann è un giovane talento che colpisce, sia per la sua bravura sia per la sua...

Chi è Giada De Blanck? Come è oggi, anni, altezza, Isola, Instagram, fisico

Capelli biondissimi, sorriso dolce e un carattere grintosissimo: lei è Giada De Blanck, figlia della celebre contessa Patrizia De Blanck, e nei primi anni 2000...

Quando esce “Che Fine Ha Fatto Sara 2”? Data ufficiale di uscita, cast, anticipazioni e curiosità

Che Fine Ha Fatto Sara 2: tutto sulla trama Chi ha ucciso Sara? È una serie televisiva in streaming thriller messicano creata da José Ignacio...

Quando esce “Bridgerton 2”? Data ufficiale di uscita, cast, anticipazioni e curiosità

Bridgerton 2: tutto sulla trama Bridgerton è una serie televisiva statunitense creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, basata sui romanzi di...

Quando esce “La Casa di Carta 5”? Data ufficiale di uscita, cast, anticipazioni e curiosità

La Casa di Carta 5: tutto sulla trama La Casa di Carta è una serie spagnola giunta alla sua 4 edizione, che ha appassionato milioni...