Home Salute e Benessere Animali Quali sono i gatti più costosi? Ecco la classifica e i prezzi

Quali sono i gatti più costosi? Ecco la classifica e i prezzi

Tra gli animali domestici da compagnia, i gatti sono sicuramente quelli più amati accanto ai cani. Scaltri, dolci e davvero bellissimi, questi felini conquistano i cuori dei loro padroni, che per loro hanno una vera e propria passione. E ce ne sono davvero per tutti i gusti! L’International Progressive Cat Breeders Alliance, un ente che registra i tipi di gatti che esistono al mondo, ha riconosciuto l’esistenza di ben 73 razze diverse.

Una varietà piuttosto notevole, se si pensa inoltre che ogni tipologia ha delle sue precise caratteristiche estetiche e comportamentali, e anche un costo tutto suo. In base alla rarità, o alla particolare bellezza o purezza, esistono alcune specie di gatti con prezzi letteralmente da capogiro. Scopriamo insieme, in questa classifica, quali sono i gatti più costosi del mondo.

Ashera

C’è un motivo, se voi non appassionati di gatti non avete mai sentito parlare di questa razza. L’Ashera, infatti, non solo è il gatto più raro del mondo, ma anche il gatto più costoso: un felino di questo tipo, che ci crediate o no, può arrivare a costare anche 60.000 euro. Un prezzo spropositato, la cui motivazione deve essere ritrovata nelle sue origini. L’Ashera infatti non è un gatto naturale, ma nasce da un incrocio molto particolare tra un gatto domestico, un gatto del Bengala e il serval, un felino selvatico originario dell’Africa. Inoltre, ha una particolarità molto rara, comune a pochissimi gatti, ovvero è completamente ipoallergenico.

Savannah

Non è un gatto adatte a tutte le tasche, ma chiunque lo vorrebbe per il suo aspetto assolutamente unico. Il Savannah, infatti, è di una bellezza disarmante, proprio a causa della sua origine. Nasce nel 1986 da una gatta siamese incrociata con un felino selvatico, un maschio di servala, con il risultato di avere un animale che ha la taglia di un gatto domestico e l’aspetto selvatico del gattopardo africano. Un animale davvero unico, che per questo motivo ha un prezzo di acquisto che si aggira intorno ai 35.000 euro.

Bengala

Piccolo come un gatto, ma con lo stesso manto di un leopardo: è il Bengala, una delle razze feline più rinomate al mondo proprio per via del suo nascere dall’incrocio con questo magnifico animale selvatico. A differenza di altri gatti, il Bengala è nato praticamente per caso, ma fin da subito ha conquistato tutti gli amanti dei felini. Del leopardo ha l’aspetto in miniatura (anche se per essere un gatto è di taglia grande, arriva fino a 9 kg) e anche il carattere, piuttosto forte e indipendente. Ne volete uno? Dovete mettere da parte dai 3.000 ai 10.000 euro.

Persiano

Il gatto persiano è molto famoso, perché ha un aspetto davvero particolare che non passa inosservato. Caratterizzato dal suo bellissimo pelo lungo e soffice, dalle orecchie lunghe e dal musino schiacciato, il gatto persiano è originario dell’Asia Minore, ma arrivò in Europa già dal 1600. Una razza da subito amatissima, sia per il suo aspetto fisico sia per il suo carattere, dolce e affettuoso. Il suo prezzo va dai 3.000 ai 6.000 euro.

Sphynx

Conosciuto come il gatto sfinge, questo è un animale davvero particolare dal fascino strano, che si ama alla follia o si considera mostruoso. Lo Sphynx, infatti, è caratterizzato dal corpo completamente glabro, dove si vedono chiaramente le vene sottocute e dove spiccano le tante pieghe della pelle. A contribuire al suo aspetto un po’ alieno ci si mettono anche altre caratteristiche, come la coda sottile, le orecchie appuntite e la testa schiacciata, che ricorda quella di un rettile. Al contrario degli altri, lo Sphynx è una razza naturale, di cui già si avevano attestazioni n Paraguay nel 1830. Il costo di un cucciolo di Sphynx parte da almeno 1.500 per arrivare a un massimo anche di 5.000 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Visita a Palazzo Carpani Beauharnais a Pusiano, 28 febbraio 2021

Visita guidata a Palazzo Carpani Beauharnais Domenica 28 febbraio 2021, non perdete la visita guidata a Palazzo Carpani Beauharnais, organizzata dall'organizzazione turistica Villago. Il percorso...

Ciaspolata e Yoga in Val Brembana, 13 marzo 2021

Ciaspolata in Alta Val Brembana e Yoga Il 13 marzo 2021 non perdete l'esclusiva ciaspolata presso l'Alta Val Brembana, organizzata dall'Associazione Gite in Lombardia. A...

Passeggiata sul Sentiero del Viandante tra Abbadia e Lierna, 13 marzo 2021

Camminata sul Sentiero del Viandante, nei pressi del Lago di Como Il 13 marzo 2021 l'Associazione Gite in Lombardia organizza un'interessante passeggiata sul Sentiero del...

Ricciola al forno con patate: ricetta e procedimento

Il Mar Mediterrano è un mare molto ricco di specie di pesci, e uno dei più gustosi da cucinare è sicuramente la ricciola. La...

Come lavorare da Fossil? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Gli amanti della moda, di gioielli di lusso e del luxury in generale, spesso provano a fare carriera in quest’ambito per coniugare al meglio...