Please wait..

Pan di Spagna senza glutine: ricetta e preparazione

Il principale ingrediente della maggior parte di torte che rispetti è il pan di spagna, un grande classico che serve come base per tante dolci creazioni. Di solito viene preparato con la farina 00, ma come fare se si è intolleranti al glutine? Niente paura! Infatti, è possibile creare uno squisito pan di spagna senza glutine, perfetto per chi deve seguire un regime alimentare gluten free, o chi vuole semplicemente un prodotto più digeribile. E non vi preoccupate del gusto.

Anche se vengono utilizzate farine diverse e prive di glutine, questo non tocca il sapore del pan di spagna, che sarà gustoso, soffice e alto proprio come quello classico. Come tutti i pan di spagna, anche questo si presta a essere inumidito con tutte le bagne che preferito, a essere farcito con le creme o con la marmellata e ad essere gustato con una bella spolverata di zucchero a velo. Realizzare il pan di spagna senza glutine è davvero molto facile, servono pochi ingredienti e la preparazione è delle più veloci: ecco tutti i segreti per una realizzazione perfetta!

Ricetta pan di spagna senza glutine: gli ingredienti

  • 5 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 150 gr di amido di mais senza glutine (maizena)

Ricetta pan di spagna senza glutine: il procedimento

Per preparare il pan di spagna senza glutine, iniziate inserendo in una ciotola capiente le uova e lo zucchero, e iniziate a montare gli ingredienti con l’aiuto di fruste elettriche, per almeno 15 minuti. Fermatevi solo quando avrete ottenuto un composto spumoso, gonfio e di colore giallo molto chiaro. Ora potete aggiungere i semi di vaniglia, ricavati dal baccello precedentemente aperto, e poi mescolate ancora per qualche secondo, così da aromatizzare bene l’impasto.

In una ciotola a parte setacciate la maizena con l’aiuto di un passino, e poi incorporatela un po’ per volta nell’impasto, mescolando con un cucchiaio di legno molto lentamente, in modo da non smontare il composto. A questo punto, è ora di infornare. Imburrate una teglia tonda a cerniera e passateci anche un velo di maizena, poi versate l’impasto e livellatelo in modo uniforme. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, e non aprite mai lo sportello prima della fine della cottura.

Il segreto di un perfetto pan di spagna è proprio questo: aprire il forno prima, infatti, porterà la torta a sgonfiarsi e a perdere la sua morbidezza. Passati almeno 40 minuti, è il momento di controllare lo stato di cottura. Prendete uno stuzzicadenti e bucate il centro della torta: se non rimane attaccato niente il pan di spagna è pronto, se rimane attaccata della basta deve cuocere ancora un po’.

Una volta cotto il pan di spagna, un secondo segreto è lasciarlo raffreddare per 10 minuti nel forno spento, in modo da non farlo sgonfiare appena estratto. Inoltre, è bene lasciarlo raffreddare un po’ anche all’aria, in modo da aprire lo stampo in sicurezza e senza compromettere il risultato finale.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker