Home Eventi Riapertura Museo San Fedele a Milano, fino al 25 febbraio 2021

Riapertura Museo San Fedele a Milano, fino al 25 febbraio 2021

Dal 10 febbraio 2021 è riaperto il Museo San Fedele a Milano, e lo rimarrà fino al prossimo 25 febbraio. Per questo motivo, non potete assolutamente perdere la visita guidata organizzata, che si terrà nelle giornate del 18 e 25 febbraio 2021. Queste visite saranno curate dal curatore e dal coordinatore del museo, Andrea Dell’Asta e Luca Ilgrande.

Per poter assistere all’evento, è necessaria la prenotazione.

Orari di apertura

Da mercoledì a venerdì, dalle ore 13:30 alle 17:00.

Cosa prevede la visita?

Inaugurata il primo ottobre scorso nel cupolino della cappella dall’artista tedesca Christine Lohr, potrete vedere la sua installazione dal titolo Samenwolke, letteralmente “nuvola di semi”. Inoltre, potrete ammirare la Nanda Vigo Private Collection, una collezione di circa 60 opere donata al museo nel 2020 da Nanda Vigo. Tra queste, ci saranno alcuni dei capolavori di Lucio Fontana, Piero Manzoni, Andy Wahrol, Gio Ponti, Gruppo Zero, Gruppo Nul. Un vero e proprio viaggio attraverso gli anni ’60 e ’70 del Novecento.

Sempre nel Museo San Fedele vedrete, poi, da vicino la Via Crucis scolpita lungo le pareti della cripta da Lucio Fontana, insieme alle opere contemporanee di Jannis Kounellis e Sidival Fila. In mostra anche nuove opere provenienti dai depositi della Fondazione Culturale San Fedele. 

N.B. Tutte le visite devono essere svolte secondo le norme anti-Covid previste. Sarà obbligatorio indossare la mascherina e tenere il distanziamento sociale. I gruppi sono consentiti, ma devono essere composti da un minimo di 5 a un massimo di 15 persone.

Costo del biglietto 

Intero: 10 euro

Ridotto:

  • 5 euro (riservato a: bambini e ragazzi under 18)
  • 8 euro (riservato agli studenti universitari)

Ingresso gratuito per disabili

Museo San Fedele

Il Museo San Fedele è un percorso artistico e religioso che si sviluppa nella cinquecentesca chiesa di San Fedele di Milano e negli ambienti circostanti. Promosso dai padri gesuiti, è un esempio di dialogo tra l’arte antica, moderna e contemporanea. 

Il nuovo percorso, oltre a comprendere la chiesa, si snoda tra alcuni ambienti: la cripta secentesca, il sacello, la sacrestia e la cappella “delle ballerine”. A questi si aggiungono alcuni spazi dedicati a dipinti, antichi reliquiari e oggetti liturgici. 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Cipralex: recensioni, conseguenze cerebrali, effetti collaterali, gocce

Le persone cercano anche il cipralex danneggia il cervello tvil cipralex danneggia il cervello e il cipralex danneggia il cervello filmil cipralex danneggia il cervello 2020 il...

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...