Home Animali I migliori accessori per acquari: quali sono, come sceglierli e tipologie

I migliori accessori per acquari: quali sono, come sceglierli e tipologie

Non c’è niente di meglio, per abbellire il salotto di una casa, di un bell’acquario.  Ma la funzione dell’acquario non è solo di bellezza, è soprattutto quella di contenere i pesci, e quindi è bene che questi spazi siano resi degli habitat perfetti per gli animali che ci abitano.

Quando si procede all’acquisto di un acquario, quindi, è fondamentale dotarsi di tutta una serie di accessori specifici. Ne esistono di diverso tipo: alcuni sono indispensabili per il funzionamento di qualsiasi tipo di acquario. Altri, invece, sono più specificatamente legati al tipo di acquario che si realizza, ovvero di acqua dolce, marino o tropicale. Andiamo a scoprire i migliori accessori per acquari di ogni tipo.

Allestimento acquario: gli accessori indispensabili

Come abbiamo accennato nell’introduzione, esistono alcuni accessori supplementari che sono fondamentali per tutti i tipi di acquario. La prima cosa fondamentale di cui dotarsi è un buon sistema di filtraggio, ovvero quello che permette all’acqua di mantenersi limpida e pulita. In questo modo, il sistema andrà automaticamente a ripulire l’acquario da escrementi, alghe o briciole di cibo, in modo che l’habitat rimanga sempre immacolato.

Anche se non molti lo sanno, il sistema di illuminazione è importante tanto quanto quello di filtraggio. I pesci, infatti, hanno bisogno della luce per nuotare e vivere, e quindi è importante usare delle luci regolabili che vanno a illuminare nel modo giusto l’interno dell’acquario.

Per aiutare i pesci ad essere a loro agio, è molto importante dotare la vasca di accessori per il fondale come ghiaia, sassolini o piccole grotte: in questo modo, gli animali avranno modo di ripararsi, e l’ambiente sarà carino da vedere. Meglio ancora se si aggiungono delle piante acquatiche vere, perfette per abbellire l’acquario e per migliorare la vita dei pesci.

Infine, è importante che tutti i proprietari degli acquari si dotino di pinze e di retino. Questo perché è assolutamente vietato toccare l’acqua e gli organismi all’interno con mani nude, che potrebbero andare a danneggiare l’intero ecosistema e i pesci stessi.

Accessori per acquari diversi

Oltre agli accessori indispensabili per tutti gli acquari, ne esistono anche una serie più specifica in base al tipo di ambiente che vogliamo andare a ricreare. Per gli acquari d’acqua dolce, quelli che riproducono l’ecosistema di fiumi e laghi, non servono grandi accorgimenti, perché sono la varietà che richiede meno attenzioni. La cosa più importante da avere è abbondante ghiaia sul fondale e uno strumento che mantenga l’acqua a una costante temperatura tra i 18 e i 20 gradi.

L’acquario di acqua marina è uno dei più classici, e riproduce l’habitat del mare. In questo caso, oltre agli accessori già elencati, è importante avere un aerometro, uno strumento che permette di capire come dare all’acqua la giusta dose di salinità.

L’acquario tropicale è quello più difficile da realizzare e gestire, perché ha bisogno che venga ricreato un ambiente con caratteristiche precise, quelle dei mari tropicali. In questo caso, sono due gli accessori indispensabili. Prima di tutto la presenza di piante tropicali, che permettano ai pesci di vivere in un habitat simile a quello naturale. Non può mancare poi anche un termo-riscaldatore che mantenga l’acqua alla giusta temperatura. I pesci tropicali, infatti, sono abituati a mari caldi, e se l’acqua non è tra i 21 e i 27 gradi potrebbero non sopravvivere.

 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...