Home Economia Come lavorare da Mercatone Uno? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Come lavorare da Mercatone Uno? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Stai cercando un primo lavoro e non sai da dove iniziare? Questo articolo ti aiuterà a farlo. Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono i requisiti necessari per lavorare da Mercatone Uno, quale stipendio offre l’azienda, come inviare la candidatura e le recensioni e le opinioni sul lavoro da Mercatone Uno.

Requisiti per lavorare da Mercatone Uno

Mercatone Uno è nato in Italia negli anni 70. Oggi è una catena di ipermercati, ma non si occupa di distribuzione alimentare. L’azienda è specializzata nella distribuzione di articoli di grande consumo, prodotti per la casa, per il tempo libero, elettrodomestici, mobili e complementi d’arredo che si contraddistinguono per un ottimo rapporto qualità/prezzo. I punti vendita sono ubicati in Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Sicilia.





Durante l’anno l’azienda offre opportunità di lavoro nelle seguenti aree: Acquisti, Amministrazione, Commerciale/Logistica, Controllo di Gestione, Estero, Finanza, Legale, Marketing, Risorse Umane, Servizi Generali, Servizi Immobiliari, Servizi Tributari, Sicurezza e tutela del patrimonio, Sistemi Informativi, Vendite. Il gruppo crede molto nella formazione dei dipendenti. I candidati ideali sono persone con un forte spirito organizzativo e una grande voglia di apprendere.

Stipendio dipendenti Mercatone Uno

Le informazioni sugli stipendi provengono da 15 dati raccolti direttamente da dipendenti, utenti, e annunci di lavoro presenti su Indeed negli ultimi 36 mesi. I valori indicati per i salari sono approssimazioni basate su informazioni condivise da terzi con Indeed. Questi valori sono offerti agli utenti di Indeed per il puro scopo di poter fare un confronto generico. Il salario minimo potrebbe variare in base alle competenze del candidato; si consiglia di consultare direttamente il datore di lavoro per conoscere il valore esatto. Tuttavia in base ai dati raccolti, lo stipendio medio di un addetto alle vendite risulta essere pari a 1.169 al mese.

Lavorare da Mercatone Uno: Come inviare la candidatura

L’azienda da ai propri dipendenti la possibilità di svolgere particolari percorsi formativi e dunque di crescere professionalmente ed acquisire man mano competenze specifiche. Si tratta di un’azienda che è molto attenta alla qualità della vita dei propri dipendenti, quindi è consigliato scrivere un’ottima lettera di presentazione prima di candidarvi. Attraverso il portale web dell’azienda, chiunque fosse interessato potrà inviare la propria candidatura online, ed una volta pervenuti tutti i curriculum vitae, l’azienda li visionerà e prenderà contatto con i candidati che sono ritenuti idonei per le figure ricercate.

Recensioni e opinioni sul lavoro da Mercatone Uno

Sul web si leggono per lo più recensioni nella media in merito al lavoro da Mercatone Uno. Un dipendente afferma: “Negli ultimi tre anni, oltre il normale assistenza ai clienti e progettazione al computer di ambienti: Cucine, camerette, soggiorni, si preparavano le promozioni volantino e catalogo generale, di durata quadrimestrale. nella struttura Mercatone UNO mancava una figura di collegamento tra magazzino ed Expò (negozio). non era ben definito ad es. chi dovesse montare i piccoli mobiletti, divani, ecc.. negli anni dai padroncini, esterni all’azienda si è passati a fare questo compito ai venditori e non a dei dipendenti ben definiti, e questo ha portato ad una diminuzione di assistenza e di attenzione al cliente, visto che una parte dei venditori erano intenti a montare tavoli o sedie o divani ecc”. Un altro utente assegna 5 stelle e scrive: “Ritengo che, nonostante gli ultimi avvenimenti, nei miei anni lavorativi Mercatone uno ha fatto crescere la mia professionalità”.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...