Home Eventi Ciaspolata in Val di Mello, 28 febbraio 2021

Ciaspolata in Val di Mello, 28 febbraio 2021

Ciaspolata in Val di Mello, ecco come partecipare

Domenica 28 febbraio 2021, l’Associazione Gite in Lombardia ha organizzato una ciaspolata in Val di Mello assolutamente da non perdere. A fare da guida ci sarà Mauro Re Dionigi, esperto e ideatore delle Guide Emozionali; tramite interazioni e attività con i partecipanti, Mauro riuscirà a coinvolgervi a 360 gradi nell’esperienza.

Si ricorda che per prendere parte all’iniziativa è necessario iscriversi tramite il portale di riferimento sul sito ufficiale www.associazione.giteinlombardia.it, dove vi sarà chiesto di confermare il Regolamento di escursione e di pagare la quota prevista. 

Vi segnaliamo che, in totale, il gruppo dovrà essere composto da un MAX di 20 persone e un MIN di 7. In caso le persone fossero meno di 7 la gita non avrà luogo. 

Orario di inizio 

La ciaspolata inizierà alle ore 10:15, presso Strada Provinciale 9 della Val Masino. La fine dell’escursione è prevista per le ore 16:45. 

Costo per partecipante 

Non soci: 22 euro

Soci: 15 euro

Bambini: 10 euro (fino a 12 anni)

N.B. Non sono ammessi né cani né bambini al di sotto dei 9 anni.

Tipologia di percorso 

Lunghezza: 9 km | Dislivello 250 m | Difficoltà: Medio facile 

Cosa portare 

  • Scarponcini da montagna 
  • 1 litro d’acqua
  • Giacca a vento impermeabile 
  • Snack
  • Felpa, cappello, guanti
  • Occhiali da sole
  • Telo per stendersi
  • Carta e penna
  • Bicchiere

Infine, ricordiamo che, in caso di brutto tempo (pioggia) il trekking verrà annullato. In questo caso, le persone saranno avvertite via WhatsApp o mail il giorno prima e saranno prontamente rimborsate. 

La Val di Mello

La Val di Mello è una riserva naturale, e area protetta. Consiste in due zone: una riserva “integrale” e una “zona speciale”. 

La riserva integrale si estende sulla sinistra orografica e l’accesso è possibile solo per il personale forestale autorizzato. Sulla destra orografica invece si estende la zona protetta speciale che include anche piccoli siti rurali abitati e le valli adiacenti, come la Val del Ferro. È possibile entrare con la propria autovettura nella zona speciale solo in certi periodi dell’anno.

Nonostante il sentiero che da San Martino si svolge a fondovalle sia praticamente piano e alla portata di tutti, è comunque presente un servizio di bus navetta che permette di raggiungere la fine della strada carrozzabile che entra nella riserva naturale. 

All’interno della riserva speciale sono comunque presenti alcune attività turistiche di alloggio e ristoro, che però devono comunque sottostare ai criteri di turismo sostenibile sanciti da varie delibere comunali e provinciali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Chi è Leo Gassmann, figlio di Alessandro Gassmann? Enula, fidanzata, Instagram, Amici, Sanremo

Fisico statuario, ricciolo ribelle e voce rock, Leo Gassmann è un giovane talento che colpisce, sia per la sua bravura sia per la sua...

Chi è Giada De Blanck? Come è oggi, anni, altezza, Isola, Instagram, fisico

Capelli biondissimi, sorriso dolce e un carattere grintosissimo: lei è Giada De Blanck, figlia della celebre contessa Patrizia De Blanck, e nei primi anni 2000...

Quando esce “Che Fine Ha Fatto Sara 2”? Data ufficiale di uscita, cast, anticipazioni e curiosità

Che Fine Ha Fatto Sara 2: tutto sulla trama Chi ha ucciso Sara? È una serie televisiva in streaming thriller messicano creata da José Ignacio...

Quando esce “Bridgerton 2”? Data ufficiale di uscita, cast, anticipazioni e curiosità

Bridgerton 2: tutto sulla trama Bridgerton è una serie televisiva statunitense creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, basata sui romanzi di...

Quando esce “La Casa di Carta 5”? Data ufficiale di uscita, cast, anticipazioni e curiosità

La Casa di Carta 5: tutto sulla trama La Casa di Carta è una serie spagnola giunta alla sua 4 edizione, che ha appassionato milioni...