Home Eventi Passeggiata in Valle San Martino tra Lecco e Bergamo, 7 marzo 2021

Passeggiata in Valle San Martino tra Lecco e Bergamo, 7 marzo 2021

Alla scoperta di Valle San Martino e dintorni

Domenica 7 marzo 2021 non perdete la passeggiata organizzata dall’Associazione Gite in Lombardia alla scoperta di Valle San Martino, a metà strada da Lecco e Bergamo. Il trekking, guidato da Matteo Pozzi, appassionato di flora officinale e fauna selvatica, toccherà diversi luoghi caratteristici del posto. Avrete la possibilità di vedere il Castello di Rossino, la chiesa di San Lorenzo e il borgo di Somasca.

Si ricorda che per prendere parte all’iniziativa è necessario iscriversi tramite il portale di riferimento sul sito ufficiale www.associazione.giteinlombardia.it, dove vi sarà chiesto di confermare il Regolamento di escursione e di pagare la quota prevista. 

Vi segnaliamo che, in totale, il gruppo dovrà essere composto da un MAX di 20 persone e un MIN di 7. In caso le persone fossero meno di 7 la gita non avrà luogo. 

Orario di inizio 

Il trekking inizierà alle ore 09:00, presso Via Attilio Galli, 15, Calolziocorte. La fine dell’escursione è prevista per le ore 16:30. 

Costo per partecipante 

15 euro (solo soci)

N.B. Non sono ammessi bambini sotto i 9 anni e le persone con problemi alle ginocchia.

Tipologia di percorso 

Lunghezza: 14 km | Dislivello 400 m | Difficoltà: Medio 

Cosa portare 

  • Scarponcini da montagna 
  • Borraccia da 1 litro/thermos 
  • Giacca a vento impermeabile 
  • Zaino 
  • Bastoni da trekking (non obbligatori) 
  • Pranzo al sacco 
  • Occhiali da sole

Infine, ricordiamo che, in caso di brutto tempo (pioggia) il trekking verrà annullato. In questo caso, le persone saranno avvertite via WhatsApp o mail il giorno prima e saranno prontamente rimborsate. 

Valle San Martino

La valle si sviluppa da nord sulla sinistra orografica del fiume Adda, che nasce dal ramo orientale del Lago di Como proprio in prossimità di Vercurago, alle porte della città di Lecco. 

Con andamento da nord-ovest verso sud-est prosegue il suo corso affiancando il fiume, abbandonato nei pressi del confine amministrativo tra le due province. Qui assume le connotazioni proprie di una valle, stretta a sinistra tra le pendici del monte Albenza, che la separa dalla Valle Imagna, ed a destra dai declivi del Monte Canto. 

Dopo aver oltrepassato il centro abitato di Pontida, la valle si disperde poi nella grande piana di Almenno, nei pressi di Ambivere Prezzate. 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...