Home Food Kellogg firma un accordo per l'eolico in Nord America con Enel

Kellogg firma un accordo per l’eolico in Nord America con Enel

Kellogg Company ha firmato un accordo di acquisto di energia eolica virtuale (VPPA) a lungo termine con Enel Green Power in Nord America. L’accordo vedrà Kellogg acquistare una parte di elettricità immessa in rete dal progetto eolico Azure Sky di Enel in Texas. Il 100mW VPPA si tradurrà in circa 360 gigawattora di elettricità eolica all’anno, che secondo Kellogg è pari al 50% del volume di elettricità utilizzato nei suoi impianti di produzione in tutto il Nord America.

Enel ha avviato la costruzione di Azure Sky nel Texas centro-settentrionale, che combina un impianto eolico da 350 mW e circa 120 mW di batteria. Il parco eolico Azure Sky aggiungerà risorse energetiche pulite alla rete locale della comunità e dovrebbe essere operativo nel 2022. Kellogg afferma che l’accordo aiuterà l’azienda a raggiungere il 50% del suo obiettivo globale Better Days di ridurre le emissioni di gas serra di Scope 1 e Scope 2 del 65% e di raggiungere il 100% di elettricità rinnovabile entro il 2050. Si dice che la quota dell’azienda di energia rinnovabile generata dal parco eolico sia equivalente alla quantità di elettricità necessaria per alimentare più di 43.000 case ogni anno ed eviterà 250.000 tonnellate di emissioni di Co2 su base annua.

Kellogg: obiettivo a livello globale Better Days

“Kellogg sta lavorando per ridurre la propria impronta di carbonio lungo la catena del valore da oltre un decennio. Il nostro ultimo VPPA dimostra ulteriormente agli investitori, alle parti interessate e ai nostri consumatori che stiamo intraprendendo azioni per affrontare il cambiamento climatico”, ha affermato Amy Senter, responsabile della sostenibilità, Kellogg Company. L’annuncio fa riferimento ai progetti di energia rinnovabile che Kellogg ha attualmente in atto in tutto il mondo. Ad esempio, sia le sue operazioni in Europa occidentale che in Australia hanno raggiunto il 100% di elettricità rinnovabile. Nel frattempo, in Nord America, Kellogg ha acquistato le certificazioni di energia rinnovabile (REC) per più strutture e uffici in diversi stati.

Salvatore Bernabei, CEO di Enel Green Power, ha dichiarato: “Essendo il nostro primo progetto che vede l’unione di eolico e di stoccaggio e il nostro più grande impianto ibrido a livello globale, Azure dimostra il continuo impegno di Enel a guidare la transizione energetica verso una rete elettrica alimentata al 100% da fonti rinnovabili. Questa transizione è supportata e resa possibile grazie a clienti, come Kellogg Company, che mettono la sostenibilità al centro della loro attività”.

Kellogg raggiunge l’obiettivo di riduzione delle emissioni prima del previsto

Kellogg Company ha superato il suo obiettivo di riduzione dei gas a effetto serra (GHG) con un anno di anticipo, riducendo le sue emissioni di ambito 1 e 2 di oltre il 28% dal 2015 e le emissioni di GHG del 15% per libbra di cibo prodotto. La multinazionale della produzione alimentare aveva originariamente fissato i suoi primi impegni di sostenibilità nel 2008 e nel 2015. Ha stabilito obiettivi basati sulla scienza per aiutare a limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 ° C.

“In qualità di azienda alimentare globale, abbiamo la responsabilità di affrontare i rischi significativi che il cambiamento climatico pone sulle persone e sul nostro pianeta”, ha affermato Amy Senter, Chief Sustainability Officer di Kellogg Company. “Siamo orgogliosi dei nostri progressi e stiamo lavorando su più fronti per ridurre le emissioni lungo la nostra catena di fornitura”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Chi è Yvonne McGuinness, moglie di Cillian Murphy? Età, film arte, figli, Instagram

Da quando la serie tv Peaky Blinders è diventato un vero cult del piccolo schermo, è cresciuta anche la fama dell'attore protagonista. Il bel...

Emergono nuovi dettagli sulla serie TV “John Wick”

Mentre attendiamo il quarto e il quinto film dell'amato franchise d'azione "John Wick" sempre più dettagli stanno finalmente iniziando ad emergere sulla serie spinoff...

I taralli artistici di Callipo: illustrazioni ispirate alle favole di Esopo e packaging sostenibile

Artigianalità, design e sostenibilità. È questo il mix che sintetizza i Taralli scaldati Callipo, un prodotto di alta qualità realizzato a mano con un...

The Falcon and the Winter Soldier (Faws): serie più vista di aprile 2021

Non c'è nessuna serie originale di Netflix lanciata ad aprile che può eguagliare i livelli di audience su Disney+ di "The Falcon and the...

Alce Nero presenta la nuova linea dei Bisco Gelati

Con l'estate alle porte, Alce Nero presenta una nuova linea di gelati che promette di conquistare grandi e piccini. Fragranti e cremosi, i nuovi...