Prezzo e caratteristiche del Siberian Husky 

L’Husky è un cane di taglia media in origine utilizzato per l’affiancamento nei lavori, ma con il tempo è diventato un buon animale da compagnia. Nonostante la stazza possente e muscolosa, ha dei lineamenti eleganti e proporzionati. 

La coda è voluminosa ed è molto simili a quella di una volpe. Per via del pelo folto, questo cane non soffre il freddo, ma al tempo stesso lo isola dal caldo quando le temperature si fanno alte.

Husky: colori

L’husky è una delle razze che presenza una vastissima varietà di gamma colori. Per ogni categoria, i neri, i rossi e gli “speciali”, vi sono altrettante sottocategorie. Quelli più diffusi sono i bianchi e neri, mentre i più rari sono detti black and tan. Nel mezzo, ci sono invece quelli grigi, che sono caratterizzati da molteplici sfumature, dai toni chiari e scuri. La più chiara è quella argento. Tra gli husky rossi, ci sono quelli color rame, anche detti copper. 

Tra gli speciali troviamo invece:

  • Sable: color sabbia
  • Piebald: pelo bianco con poche macchie
  • Splash Coat: macchie diffuse
  • Saddle backs: una macchia più scura compare sul dorso

Husky: carattere e prezzo

L’husky ha un carattere giocherellone, ma può essere molto orgoglioso. Nonostante le apparenze, è adatto alla vite con i bambini, per via della sua natura gioviale. Per quanto riguarda l’addomesticamento può essere testardo, ma con un po’ di impegno riuscirete sicuramente a farvelo amico. Da non sottovalutare, però, la sua indole predatoria, che potrebbe dare del filo da torcere ad altri animali, qualora li abbiate in casa. 

Gli husky sono una razza canina molto costosa, e il costo di un singolo esemplare ammonta mediamente a circa 900,00 euro. Uno dei fattori che può influire sul costo, può essere l’età oppure di eventuali problemi di lievi entità.