Home Food Pasta Garofalo & Al.ta Cucina insieme per una cucina più sostenibile

Pasta Garofalo & Al.ta Cucina insieme per una cucina più sostenibile

Il Pastificio Garofalo, storico pastificio di Gragnano, ha scelto Al.ta Cucina, mediatech company e community del food che porta nel mondo la cucina italiana, per il progetto multicanale “Adesso Pasta!” – una campagna che, partendo da un Osservatorio Social realizzato tramite storie interattive su Instagram e Facebook, è volta a spingere le persone a riflettere sull’importanza della sostenibilità in cucina: dall’utilizzo di prodotti stagionali ai packaging riciclabili, dal riciclo creativo ai trucchi per evitare gli sprechi alimentari.

La collaborazione

La collaborazione tra Pasta Garofalo e Al.ta Cucina si basa su un concetto fondamentale: è ora di tornare alle origini, e di iniziare a cucinare con un occhio di riguardo verso quel posto che da tanti anni ci nutre, il nostro Pianeta. Partendo da qui, si è sviluppato un progetto in grado di abbracciare questa filosofia a 360° per spingere la community a ripensare scelte e utilizzo dei prodotti, oltre che a capire come sfruttare anche quegli ingredienti rimasti nel frigo che troppo spesso per leggerezza o mancanza di creatività verrebbero buttati.

“Noi di Pasta Garofalo siamo da sempre attenti ad ascoltare e soddisfare le esigenze dei nostri consumatori, e oltre all’utilizzo di materie prime di alta qualità che garantiscono un gusto unico a tutti i nostri prodotti, ci siamo impegnati a offrire con il nostro lavoro il rispetto di alti standard di sostenibilità, che tutelino la qualità dell’ambiente, del territorio e delle persone. La collaborazione con Al.ta Cucina conferma l’impegno di Pasta Garofalo contro lo spreco alimentare e all’insegna di uno stile di vita più sostenibile e salutare” ha commentato Emidio Mansi, Direttore commerciale Italia del Pastificio Garofalo.

Il progetto nel dettaglio

“Adesso Pasta!” si è sviluppato su una durata di 8 mesi – da maggio a dicembre 2020 – partendo di consueto da un’indagine per capire quanto la community fosse vicina al tema della sostenibilità alimentare tramite un Osservatorio Social, condotto attraverso una serie di domande interattive su Instagram.

Dopo aver stuzzicato la curiosità della community e creato un po’ di interesse sul tema, Al.ta Cucina ogni mese ha ricevuto a mo’ di sfida un pacco da Pasta Garofalo, in stile “mistery box” di MasterChef, contenente una serie di ingredienti stagionali e 2 pacchi di pasta con cui creare un piatto di pasta buono e sostenibile.

Partendo dagli ingredienti ricevuti, Al.ta Cucina ha così composto delle ricette sostenibili insieme alla community, facendosi consigliare nelle Stories i prodotti da scegliere e combinare. Per facilitare i foodies, Al.ta Cucina ha inserito anche dei bonus ingrediente, ovvero la possibilità di aprire il frigo ed aggiungere un ingrediente extra, sulla scia delle ricette “svuota-frigo”. Queste creazioni si sono poi trasformate in vere e proprie video ricette, distribuite sui canali social del brand e raccolte nel profilo del brand Pasta Garofalo nella piattaforma social altacucina.co.

Il tutto è stato accompagnato da diversi suggerimenti e consigli pratici pensati insieme a Pasta Garofalo che hanno aiutato la community a conoscere e perseguire uno stile di vita (ma soprattutto di cucina) più attento e votato al sostenibile.

I risultati

Questo il cuore della strategia creativa e di contenuto che ha portato il progetto editoriale multicanale a ottenere (interamente in organico) dei numeri strepitosi:

Risultati totali video ricette 

  • Views totali – 6.300.000
  • Interazioni totali – 310.800

Risultati totali Storie

  • Impressions totali – 3.900.000
  • Interazioni totali sondaggi – 182.600

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Alessandro Rossi: chi è, Francesca Cipriani, lavoro, età, ingresso Gf Vip

Alessandro Rossi è un imprenditore edile, di 30 anni, che lavora per molti personaggi famosi. In realtà, però, la sua popolarità è legata alla sua...

Crisi retail e come combatterla

A raccontare della crisi che sta intaccando il settore retail e come combatterla è Massimo Perin, titolare di Equipe Project. È ormai evidente come questo...

Materassi di qualità in offerta: cosa può esserci di meglio?

Scegliere un buon materasso è il regalo più bello che possiamo fare alla nostra schiena e al nostro collo, oltre che alla nostra salute...

Cane Lingua Blu, che razza è? Prezzo, allevamenti, carattere, alimentazione

Cane ciao ciao: chow chow cucciolo Il cane chow chow è una delle razze di cani cinesi più antiche ed è per questo difficile risalire...

Prurito acquagenico, come si manifesta? Sintomi, cure, abbronzatura, linfome

Allergia all'acqua: prurito dopo doccia Il prurito dopo la doccia acquagenico è un disturbo, riconosciuto per la prima volta negli anni ottanta, che consiste nel...