Please wait..

Pesci blob: costo, dove vive, riproduzione

Pesci blob caratteristiche

Psychrolutes marcidus (McCulloch, 1926), conosciuto comunemente come pesce blob per la sua conformazione molle, è un pesce abissale appartenente alla famiglia Psychrolutidae. Psychrolutes marcidus è tipicamente più corto di 30 cm, con un corpo poco compresso ai fianchi, testa grossa e occhi grandi. Le pinne sono ampie e arrotondate. La livrea del corpo è grigio rosata, chiazzata di bruno. La bocca e le labbra sono bianco-rosate.

Alle profondità in cui vive, dove la pressione è da 60 a 120 volte maggiore rispetto a quella percepita in superficie, l’utilizzo di una vescica natatoria per mantenere l’assetto idrostatico non è efficace. Invece questa specie ha una carne dall’aspetto gelatinoso, con peso specifico leggermente inferiore rispetto a quello dell’acqua. Il che gli permette di galleggiare sul fondale oceanico, senza spendere energie per nuotare. La sua relativa mancanza di muscoli non è uno svantaggio, siccome principalmente ingoia materiale edibile galleggiante, come i crostacei delle profondità oceaniche.

L’impressione comune che si tratti di un essere deforme è parzialmente dovuta ai traumi da decompressione subiti dai primi esemplari che sono stati pescati. Per il suo aspetto è stato votato come “animale più brutto del mondo”, venendo eletto come mascotte della Ugly Animal Preservation Society. In realtà nel suo ambiente naturale ha un aspetto molto simile ai pesci ossei più conosciuti.

Pesce blob: dove vive, prezzo 

Questa specie vive nell’Oceano Pacifico sudoccidentale, nelle acque costiere australiane meridionali, a una profondità compresa tra i 600 e i 1200 metri. Attualmente è a rischio di estinzione a causa della pesca a strascico sui fondali. A causa dell’inaccessibilità del suo habitat, è stato studiato e fotografato raramente in natura. Sul web non si trovano informazioni in merito al prezzo di questo animale.

Riproduzione del pesce blob, cosa mangia

Lo smooth-head blobfish, è una creatura marina profonda che vive al largo della costa sud-orientale dell’Australia continentale, così come le acque della Tasmania e della Nuova Zelanda. Questo pesce gelatinoso e dall’aspetto strano nuota in regioni sottomarine dove la pressione è da 60 a 120 volte maggiore che a livello del mare, cioè a profondità che vanno da 2.000 a 3.900 piedi (da 600 a 1.200 metri). Questi animali marini non hanno uno scheletro completo o muscoli, e lo stomaco si trova all’interno del loro corpo. I loro corpi sono costituiti da una sostanza floscia con una densità che è leggermente inferiore a quella dell’acqua, permettendo loro di galleggiare sopra il fondo del mare.

A differenza di molte altre specie di pesci, i blobfish non hanno squame – invece, hanno una pelle flaccida e sciolta. Con grandi occhi neri, una grande bocca e un naso bulboso, il blobfish presenta una testa globosa che costituisce il 40 per cento della sua massa corporea. Questi nuotatori dell’oceano profondo hanno un unico sistema circolatorio chiuso.

Il loro tasso di riproduzione è lento, così come la loro crescita e l’invecchiamento, e possono vivere fino a 130 anni. Le femmine depongono fino a 100.000 uova in un unico nido in zone rocciose, in cima a piattaforme oceaniche profonde con temperature dell’acqua più calde. Si librano sopra le uova fino alla loro schiusa.La dieta di un blobfish include crostacei – inclusi granchi e aragoste – ma anche ricci di mare e molluschi. Si siedono sul fondo dell’oceano e aspettano che la preda entri nella loro bocca.

 

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker