Please wait..

Scottish Terrier: prezzo, cuccioli, allevamento

Lo Scottish Terrier (conosciuto anche come Aberdeen Terrier e, popolarmente, Scottie; da non confondere con lo Schnauzer nano) è un cane da guardia e da compagnia. Lo Scottie fa parte delle cinque razze del gruppo Terrier che hanno origini scozzesi; le altre sono Skye, Cairn, Dandie Dinmont e West Highland White Terrier. Nel XIX secolo George Earl di Dumbarton gli attribuì come soprannome “piccolo duro-a-morire”.

Lo Scottish Terrier è piccolo ma resistente, veloce, ha corpo e garrese muscolosi (la circonferenza tipica del collo equivale a 14 pollici) ed è caratterizzato la maggior parte delle volte da un torace ampio e rotondo. Dalle gambe corte, è compatto e vigorosamente composto, con una testa relativamente lunga rispetto alle proporzioni della taglia; dovrebbe inoltre avere zampe abbastanza larghe per scavare.Le orecchie e la coda ritte sono tratti salienti della razza; gli occhi, leggermente a mandorla, sono piccoli, attenti e di colore marrone scuro o comunque tendenti al nero.

Cuccioli di Scottish Terrier

L’altezza al garrese per entrambi i sessi è approssimativamente di 10 pollici, mentre quella totale si aggira tra gli 11 e 15 pollici; la lunghezza della schiena dal garrese alla coda è intorno agli 11 pollici. Generalmente uno Scottie maschio ben proporzionato pesa circa 10 kg contro i 9 kg della sua controparte femminile. È tipico nello Scottie un mantello esterno ruvido, ispido, lungo e resistente alle intemperie con un sottomantello soffice e folto; il mantello deve essere regolarmente curato. Molto pronunciate sono la barba e le sopracciglia formate dal pelo più lungo, e così anche le gambe e le parti del corpo dall’altezza del garrese in giù (come esige il look tradizionale). Testa, orecchie, coda e schiena sono regolarmente rasate.Quando viene rasato, uno Scottish Terrier tende a diventare aggressivo nel momento in cui le sue zampe vengono toccate, specialmente quelle posteriori. Benché il nero sia il colore tipico per uno Scottie, ne esistono anche di colore bianco come questo cucciolo.

Il colore usuale del mantello varia dal grigio scuro al nero. Possono nascere Scottie dal mantello “Wheaten” (dal color paglia ad una tonalità tendente al bianco) o “Brindle” (un misto tra nero e marrone), ma non devono essere confusi con le razze Soft-Coated Wheaten Terrier o West Highland White Terrier.

Scottish Terrier allevamento e prezzo

In Italia ci sono diversi allevamenti di Scottish Terrier. Eccone alcuni:

Brescia – TARBHAIS

Forlì Cesena – CASA DEI WESCOT

Frosinone – DELLA GENS CANINIA

Lecce – GRANDGUIGNOL

Mantova – DEI BOSCHI

Roma – DELLA ZERLINA

Siena – QUINARIUS

Terni – DEL COLLE DI OTTONE

Treviso – DI VALVALAIA

Vicenza – JUNIOR BLACK WAVES

Il prezzo dei cuccioli di scottish terrier acquistati in un buon allevamento varia fra i 500 e gli 800 euro.

Nel 1881 venne fondato il primo club al mondo dedicato a questa razza, lo “Scottish Terrier Club of England“, mentre per lo “Scottish Terrier Club of Scotland” bisognerà aspettare sino al 1888. Seguendo la formazione dei due club troviamo varie discordanze riguardo ad alcuni argomenti che furono infine appianate da una revisione dello standard nel 1930, riconosciuto poco tempo dopo dal Kennel Club UK.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker