Please wait..

Cani carinissimi: razze, cuccioli

Cuccioli di cane bellissimi 

Classificare la bellezza dei cani? Si potrebbe anche classificare la bellezza dei fiori. Eppure uno studio ha affermato di trovare un modello che suggerisce quali sono i cani più belli del mondo.  A volte, gli studi e le ricerche sono chiaramente fatti con l’idea di approfondire la conoscenza dell’umanità. Ma come ogni costruttore non può creare Buckingham Palace, così non ci si può aspettare che chiunque abbia accesso a un computer e una copia di Excel possa svelare i segreti dell’universo.

Il sito web di comparazione delle assicurazioni per animali domestici moneybeach.co.uk ha messo insieme il suo rapporto per decidere quali tipi di cani sono i più belli per l’occhio umano. Hanno usato come base il rapporto aureo, una teoria molto rispettata nell’arte e nel design che risale al mondo classico, e che si basa molto sui modelli osservati in natura. Una foto di ogni razza di cane – 100 sono stati considerati in tutto – è stata poi valutata per vedere quanto strettamente le sue caratteristiche aderissero al rapporto.

Tuttavia, l’aspetto non è tutto – se stai cercando di prendere un cane, ha bisogno di adattarsi al tuo stile di vita piuttosto che al tuo desiderio di attraenti selfie cane-padrone.

Cani bellissimi cuccioli: Razze

Ecco le 20 razze di cani più carine secondo il rapporto:

1. Dalmata
Aderenza al rapporto aureo: 67,03%

2. Irish Water Spaniel
66.26%

3. Wire Fox Terrier
65.53%

4. Labrador
64.67%

5. Bassotto
64.43%

6. Samoiedo
64.33%

7. Jack Russell
63.86%

8. Rottweiler
63.65%

9. San Bernardo
62.94%

10. Golden Retriever
62.52%

11. Terranova
62.07%

12. Carlino
61.44%

13. Schnauzer
59.01%

14. Leonberger
58.99%

15. Cavapoo
58.79%

16. Springador
58.69%

17. Siberian Husky
58.48%

18. Cane da montagna bernese
56.76%

19. Vecchio Bulldog Inglese
56.30%

20. Bloodhound 56.05%

Cagnolini piccoli e carini giapponesi

Ci sono 6 razze di cani giapponesi che sono chiamati “Nihon-ken” e sono considerati cani nazionali del Giappone. I Nihon-ken sono: Shiba Inu, Kishu Ken, Shikoku Ken, Hokkaido Ken, Kai Ken e Akita Inu. (L’Akita Inu è il tipo di cane noto come “Hachiko”) Questo standard è stato determinato nel 1934 dal Nihon-ken Hozonkai, un’organizzazione pubblica giapponese che è responsabile della conservazione e del mantenimento dei registri delle sei razze canine native giapponesi.

Razze di cani giapponesi autentici

Akita Ken: Hachiko, l’adorabile cucciolo la cui eredità vive come una statua di cane giapponese a Shibuya, era un Akita Inu.
Hokkaido Inu:  hanno un pelo esterno più spesso, zampe più grandi e orecchie più piccole.
Kai Ken: Il Kai Ken è una delle razze di cani giapponesi più caratteristiche; soprannominato il “cane tigre” per i colori del mantello.
Kishu Inu: Un cane da caccia ancora relativamente raro anche in Giappone, sono intelligenti, coraggiosi e indipendenti, ma anche piuttosto impulsivi.
Shiba Inu: Probabilmente la razza giapponese più popolare, lo Shiba Inu è un tesoro nazionale giapponese.
Shikoku Ken: Lo Shikoku Ken è una bellissima razza giapponese di tipo spitz con un aspetto da lupo.

Shiba Inu: carattere e prezzo 

Lo shiba è un cane vivace, fedele e molto allegro. Ama muoversi e ricevere coccole, ma è anche molto intelligente, pur essendo difficile da addomesticare. Servirà molta pazienza prima che potrà ubbidire ai vostri comandi, ma non scoraggiatevi, con un po’ di impegno e pazienza ci riuscirete. D’altra parte è risaputo che lo shiba è molto affezionato al proprio padrone e niente potrà distoglierlo dal darvi attenzioni. Con gli estranei, invece, potrebbe rivelarsi un cane diffidente e poco incline alle confidenze; non ama farsi accarezzare da ogni passante che incontra, tanto per capirci. Bisognerà che evitiate di lasciarlo libero di correre se vi trovate in uno spazio con tante persone, o potrebbe attaccare facilmente briga. Non solo con gli esseri umani, ma anche con le altre razze canine. Trattandosi di una razza molto pregiata, comunque, per averlo aspettatevi di dover pagare sui circa 3mila euro

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker