Cane sordo e cieco

L’addestramento è una parte importante della vita di qualsiasi cane. Non si tratta solo di insegnare al tuo cane a comportarsi meglio: fornisce stimoli mentali, lo aiuta ad essere più rilassato e sicuro nelle situazioni sociali e rafforza il legame che voi due condividete. Ma soprattutto, è divertente! Se il tuo cane anziano cieco e sordo, dovrai fare alcune modifiche, ma l’addestramento può essere comunque molto gratificante. Fissa delle aspettative realistiche e sii paziente!

Come gestire un cane cieco e sordo

Ecco alcuni consigli utili se vivi con un cane sordo o sordo e cieco.

I cani sordi che dormono possono facilmente spaventarsi, quindi svegliali con attenzione tirando delicatamente il bordo delle loro coperte.
Tieni sempre il tuo cane al guinzaglio quando sei in un’area non recintata, perché non può sentire le auto o gli altri cani. Aggiungi una riga sulla medaglietta del tuo cane che dica che è sordo o sordo e cieco. Fai sapere al tuo cane quando esci di casa, così non ti cercherà.
Addestra il tuo cane in una cassa, così sarà al sicuro quando non sei a casa.
Attacca un campanello al collare del tuo cane così saprai sempre dove si trova.
Non cambiare mai la posizione del cibo, dell’acqua e del letto di un cane cieco.
Non riorganizzare i mobili perché questo può essere inquietante per un cane cieco.
Sessioni di addestramento Mentre la maggior parte dei seguenti consigli può aiutare ad addestrare qualsiasi cane, i comandi tattili sono molto utili per l’addestramento di cani sordi o non vedenti e non udenti.

Cane cieco e sordo cosa fare

Inizia le sessioni di addestramento con una manciata di bocconcini gustosi ad alta ricompensa. Mantieni le sessioni di addestramento brevi e divertenti in modo che l’interesse del tuo cane sia sempre stimolato. Puoi usare qualsiasi tipo di segnale manuale o tattile, basta essere coerenti. Imposta sempre il tuo cane per il successo e festeggia le vittorie, non importa quanto piccole.

Insegnare il comando “Sì
Insegnare “sì” è lo stesso che insegnare “buon lavoro”.

Scegli un segnale come “pollice in su” per marcare il comportamento.
Dai al tuo cane un pollice in su e una leccornia più e più volte finché non capisce che pollice in su significa buon lavoro, e riceverà una leccornia come premio.
Puoi usare questo segnale per segnalare un buon comportamento quando insegni altri trucchi. Per un cane cieco e sordo, prova a dare due leggeri colpetti sulla testa per indicare un buon lavoro.

Non appena il cane ottiene due colpetti sulla testa, ottiene un premio.
Continua a fare questo fino a quando non capisce che riceverà un premio quando riceve due colpetti sulla testa. Per un cane cieco, basta dire “sì” per marcare il comportamento.