Please wait..

Gemelli siamesi, ad oggi quanti ci sono al mondo? Come vivono? Chi sono i più longevi?

Gemelli siamesi italiani

Ecco alcune informazioni di base sui gemelli siamesi separati.

I gemelli siamesi sono fisicamente collegati l’uno all’altro in qualche punto del loro corpo.
I gemelli congiunti si verificano una volta ogni 200.000 nati vivi, secondo l’Università del Minnesota. Circa il 70% dei gemelli siamesi sono femmine (gemelle siamesi).
I gemelli congiunti sono identici – sono dello stesso sesso. La forma di gemellaggio congiunto si riferisce al punto in cui i gemelli sono uniti. I cinque principali, iniziando dal più frequente: toracopago (cuore, fegato, intestino), omphalopago (fegato, albero biliare, intestino), pigopago (spina dorsale, retto, tratto genitourinario), ischiopago (bacino, fegato, intestino, tratto genitourinario), e craniopago (cervello, meningi).

Fratelli siamesi

Gli scienziati credono che i gemelli siamesi si sviluppino da un singolo uovo fecondato che non riesce a separarsi completamente mentre si divide. Il termine “gemelli siamesi” è nato con Eng e Chang Bunker, una serie di gemelli siamesi nati in Siam (ora Thailandia) nel 1811. Hanno vissuto fino a 63 anni e sono apparsi in mostre itineranti. Chang e Eng si sposarono e generarono un totale di 21 figli. Nel 1955, il neurochirurgo Dr. Harold Voris del Mercy Hospital di Chicago eseguì la prima procedura di successo per separare i gemelli siamesi.

Casi selezionati: gemelli siamesi Italia

Lea e Tabea Block
Nate il 9 agosto 2003 a Lemgo, Germania, da Peter e Nelly Block. Sono unite alla testa.
16 settembre 2004 – Le ragazze vengono separate. Tabea muore poco dopo.
Jade ed Erin Buckles
Nate il 26 febbraio 2004 da Melissa e Kevin Buckles al National Naval Medical Center di Bethesda, Maryland. Condividono un fegato.
19 giugno 2004 – Vengono separati con successo.
Tatiana e Anastasia Dogaru
Nati il 13 gennaio 2004 a Roma dai genitori rumeni Claudia e Alin Dogaru. Sono collegati alla testa.
7 giugno 2007 – L’intervento chirurgico programmato per separare le ragazze viene interrotto dopo che i medici notano un gonfiore cerebrale in una delle ragazze.
Agosto 2007 – I medici dell’ospedale universitario Rainbow Babies & Children’s Hospital di Cleveland annunciano che non procederanno alla separazione delle ragazze perché l’intervento è troppo rischioso.
Abbigail e Isabelle Carlsen
Nate il 29 novembre 2005 a Fargo, Nord Dakota, da Amy e Jesse Carlsen. Sono unite all’addome e al petto.
12 maggio 2006 – Un team di 30 persone, tra cui 18 chirurghi di varie specialità alla Mayo Clinic di Rochester, Minnesota, esegue con successo un’operazione per separare le ragazze.
Regina e Renata Salinas Fierros
Nate il 2 agosto 2005 a Los Angeles da Sonia Fierros e Federico Salinas. Nate l’una di fronte all’altra e unite dalla parte inferiore del torace al bacino, sono fuse in diversi punti tra cui il fegato e i genitali, e condividono un intestino crasso. Regina è nata con un solo rene.
14 giugno 2006 – Le gemelle vengono separate durante un’operazione di un giorno al Children’s Hospital di Los Angeles.
Abygail e Madysen Fitterer
Nascono l’8 agosto 2006 da Stacy e Suzy Fitterer di Bismarck, Nord Dakota. Sono nati uniti all’addome e condividono un fegato.
3 gennaio 2007 – Separati in un intervento chirurgico alla Mayo Clinic.

Preslee Faith e Kylee Hope Wells
Nate il 25 ottobre 2008 a Oklahoma City da Stevie Stewart e Kylie Wells. Sono attaccate al petto e si crede che siano le prime gemelle nativo-americane congiunte.
19 gennaio 2009 – Separati al Children’s Hospital at OU Medical Center di Oklahoma City. Entrambi sopravvivono ma sono elencati in condizioni critiche dopo l’operazione.
19 febbraio 2011- Preslee Faith Wells muore al The Children’s Center di Bethany, Oklahoma.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker