Diversi parlamentari statunitensi hanno introdotto un progetto di legge per diminuire i rischi di El Salvador che adotta il bitcoin come valuta legale. “El Salvador che riconosce il bitcoin come moneta ufficiale apre la porta ai cartelli del riciclaggio di denaro e danneggia gli interessi degli Stati Uniti”, ha detto un senatore statunitense.

Stati Uniti preoccupati per i rischi della legge sui Bitcoin di El Salvador

Il Comitato del Senato degli Stati Uniti per le Relazioni Estere ha annunciato mercoledì che i senatori Jim Risch (R-Idaho), Bob Menendez (D-N.J.) e Bill Cassidy (R-La.) hanno introdotto una legge intitolata “Accountability for Cryptocurrency in El Salvador Act” o “ACES Act”.

La legislazione proposta richiede un rapporto del Dipartimento di Stato sull’adozione del bitcoin da parte di El Salvador come valuta legale e “un piano per ridurre i potenziali rischi per il sistema finanziario degli Stati Uniti”, i dettagli dell’annuncio. Il rapporto del Dipartimento di Stato dovrebbe includere un’analisi dell’adozione del bitcoin di El Salvador come valuta legale e i rischi per la sicurezza informatica, la stabilità economica e la governance democratica in El Salvador.

Il senatore Risch ha commentato:

L’adozione da parte di El Salvador di bitcoin come valuta legale solleva preoccupazioni significative sulla stabilità economica e l’integrità finanziaria di un vulnerabile partner commerciale degli Stati Uniti in America centrale.

Ha aggiunto: “Questa nuova politica ha il potenziale per indebolire la politica di sanzioni degli Stati Uniti, dando potere ad attori maligni come la Cina e le organizzazioni criminali. La nostra legislazione bipartisan cerca una maggiore chiarezza sulla politica di El Salvador e richiede all’amministrazione di mitigare il rischio potenziale per il sistema finanziario degli Stati Uniti”.

Il senatore Cassidy ha commentato:

El Salvador che riconosce il bitcoin come moneta ufficiale apre la porta ai cartelli del riciclaggio di denaro e mina gli interessi degli Stati Uniti.

Rispondendo all’introduzione del disegno di legge, il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, ha twittato:

OK ragazzi… Avete 0 giurisdizione su una nazione sovrana e indipendente. Non siamo la vostra colonia, il vostro cortile o il vostro cortile di casa. State fuori dai nostri affari interni. Non cercate di controllare qualcosa che non potete controllare.

El Salvador ha adottato il bitcoin come valuta legale insieme al dollaro americano nel settembre dello scorso anno. Da allora, il paese ha acquistato complessivamente 1.801 BTC.

Gli Stati Uniti non sono l’unico paese preoccupato per la legge Bitcoin di El Salvador. Nel novembre dello scorso anno, il governatore della Banca d’Inghilterra (BOE) Andrew Bailey ha sollevato preoccupazioni circa l’uso di bitcoin come valuta legale in El Salvador.

Inoltre, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha più volte sollecitato il paese ad abbandonare il bitcoin come valuta legale. Secondo il FMI, i costi di rendere il BTC moneta legale superano i potenziali benefici.

El Salvador, tuttavia, non vede un motivo per scalare la sua legge sui Bitcoin. Infatti, il presidente Bukele ha previsto che altri due paesi adotteranno BTC come valuta legale quest’anno.