Home Lifestyle Lombardia prima in Italia per gioco nei casinò online con soldi veri...

Lombardia prima in Italia per gioco nei casinò online con soldi veri e offline

Dai periodi precedenti a quelli post pandemia, la regione Lombarda è quella in cui si gioca sul web e sul territorio

Le attività di giochi online con soldi veri e anche offline sono in aumento costante e la Lombardia è la regione in cui si gioca di più. Infatti oltre 3,26 miliardi sono stati spesi nei giochi dei casinò online sicuri e nelle sale sul territorio. Soldi veri che in gran parte ritornano in vincite nelle tasche dei giocatori, in parte vanno ai siti di gioco e all’erario.

I dati a cui facciamo riferimento tracciano il gioco d’azzardo online nei casinò legali con regolare concessione per l’Italia e offline e si riferiscono al 2019. Dopodiché l’impatto della pandemia ha inciso fortemente con la chiusura delle sale giochi, lasciando in evidenza i dati relativi al gioco online nettamente in crescita. Da questi sono esclusi tutti i siti web illegali non provvisti della licenza dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Si tratta dunque di casinò online con soldi veri, che permettono di divertirsi nel rispetto della legge e in sicurezza. Come quelli recensiti su www.imiglioricasinoonline.net.

Si gioca al nord, al centro e al sud: Lombardia in vetta seguita da Campania e Lazio

La Lombardia capofila del gioco d’azzardo? A quanto pare sì e di gran misura. Al secondo posto nella classifica della spesa in gioco troviamo la Campania che, nell’anno di riferimento, ha registrato una spesa pari a 1,84 miliardi di euro, circa la metà rispetto alla regione Lombarda. A seguire nella classifica delle regioni che hanno speso di più nei giochi online con soldi veri e in quelli offline troviamo: il Lazio con 1,8 miliardi, poi il Veneto, l’Emilia Romagna, la Sicilia, la Puglia e la Toscana.

Ma quali sono i giochi preferiti dai lombardi? I casinò online sicuri soldi veri, possono proporre tutte le tipologie di gioco, ad appassionare maggiormente i cittadini della Lombardia vi è il poker online. L’interesse verso questo gioco sta crescendo in modo particolare tra le donne con più di quarant’anni.

Green pass e orari favoriscono il gioco online

Con la riapertura in molti sono tornati a divertirsi nelle sale giochi sul territorio, dove però a partire dal 15 ottobre 2021 è stato imposto l’obbligo di green pass rafforzato. Questo insieme ai vantaggi offerti dai siti che propongono giochi con soldi veri, ha fatto sì che un’ampia fetta di giocatori restasse comunque fedele ai casinò virtuali scoperti durante i periodi di chiusura. Questa propensione per i casinò online sicuri aumenta le difficoltà per i gestori di sale giochi, che devono avere a che fare anche con i limiti orari imposti nella maggior parte dei comuni lombardi. Dopo il lunghissimo periodo di lockdown e dopo l’ introduzione dell’obbligo di green pass è difficile per i gestori di sale slot e VLT reggere anche altre limitazioni. Il tutto in una situazione in cui la raccolta fisica dei giochi è diminuita di circa il 50% rispetto al periodo pre-pandemia. Anche in considerazione di ciò alcune sentenze dei giudici del Tar Lombardia, hanno annullato gli effetti di ordinanze comunali nei confronti del mancato rispetto della disciplina degli orari di esercizio degli apparecchi di gioco.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...

Come fai a vedere chi ti segue su Facebook, anche se non è tuo amico

Da diversi anni Facebook ha implementato un meccanismo attraverso il quale qualcuno può seguirti, vedere i tuoi post pubblici, mettere mi piace o...