Home Economia COVID 19: cosa fare per annullare un viaggio programmato

COVID 19: cosa fare per annullare un viaggio programmato

0
COVID 19: cosa fare per annullare un viaggio programmato

Con l’emergenza sanitaria in corso sono aumentate le probabilità di dover annullare un viaggio programmato. Il contatto con positivi e l’eventuale quarantena possono impedire la partenza al fine di garantire la salute nostra e degli altri. Per questo, molti si chiedono come muoversi nel caso in cui si debba annullare un viaggio all’ultimo momento proprio a causa del COVID. In generale, si possono ottenere maggiori informazioni riguardo l’assicurazione annullamento viaggio qui.

Vediamo com’ è possibile tutelarsi attraverso una copertura assicurativa.

I motivi per cui annullare un viaggio

Nell’ultimo periodo sono aumentate le motivazioni per le quali è necessario annullare il proprio viaggio. Può capitare di avere organizzato tutto alla perfezione, aver scelto il posto che si sognava di visitare da tempo e aver prenotato un albergo a un ottimo prezzo; poi, poco prima di partire, un tampone fa saltare tutto.

Inoltre la situazione sta cambiando rapidamente da Paese in Paese; esiste il rischio che una nazione decida di chiudere le proprie frontiere ai turisti, facendo saltare anche i viaggi già programmati. Oppure può diventare necessario anticipare la partenza o allungare la permanenza in un luogo sempre a causa del cambiamento delle misure restrittive.

Per tutti questi casi, la normativa è in divenire. Anche per questo motivo, sottoscrivere un’ assicurazione che vi protegga da tutti questi imprevisti è ancora più conveniente. Rivolgetevi a una agenzia online che sappia darvi risposte e sia facilmente contattabile anche dall’estero; gli operatori a vostra disposizione saranno sempre informati sulla normativa in vigore, dandovi risposte concrete e precise.

Come tutelarsi con le assicurazioni

Proprio per venire incontro alle esigenze di molte persone, le compagnie assicurative danno la possibilità di stipulare polizze che consentono di ottenere un risarcimento nel caso in cui si sia costretti ad annullare un viaggio già programmato. E’ possibile fare tutto online su siti specializzati come proteggi-il-tuo-viaggio.it, che permette di confrontare in tempo reale i prezzi delle migliori compagnie assicurative e avere tutte le informazioni necessarie sui servizi offerti.

Oltre a coprire i costi del viaggio cancellato a causa di problemi relativi alla pandemia, le assicurazioni tutelano i contraenti anche per annullamento del viaggio dovuto ad altre cause; ad esempio danni all’abitazione prenotata, furto dei documenti di viaggio necessari per partire, annullamento del volo o di qualsiasi altro tipo di mezzo prescelto per viaggiare come treno, nave o pullman.

Vale la pena includere un’assicurazione?

Alcuni viaggi possono avere prezzi molto alti soprattutto se prenotati durante i periodi di alta stagione. E’ per questo che molte persone per risparmiare scelgono di non includere un’assicurazione in caso di annullamento viaggio; fra le tante spese, quella per la polizza sembra essere facilmente sacrificabile. Tuttavia, bisogna considerare che il prezzo di alcune polizze può essere estremamente vantaggioso e in caso di cancellazione del soggiorno per svariati motivi è possibile rientrare di quasi tutti i costi sostenuti. Ci sentiamo quindi di consigliare una polizza di questo tipo al momento di pianificare una partenza, in particolare in un periodo come questo, dove la possibilità di cancellazione dei viaggi è più alta rispetto al solito.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here