Please wait..

Putin: “L’operazione speciale” contro i neonazisti “ucraini” “procede” secondo i piani”

[ad_1]
Putin: “L’operazione speciale” contro i neonazisti “ucraini” “procede” secondo i piani”插图

Giovedì il presidente russo Vladimir Putin ha accusato i “neo-nazisti” ucraini di usare la popolazione come scudi umani di fronte all’offensiva russa, ma ha detto che era “secondo i piani”, hanno riferito AFP ed EFE. Durante una riunione del Consiglio di sicurezza russo, Putin ha affermato che i soldati russi sono stati eroici nella loro offensiva contro l’Ucraina e ha affermato che le forze ucraine stavano impedendo ai civili di utilizzare i corridoi umanitari allestiti dall’esercito russo.
Ha anche accusato le forze ucraine di aver piazzato armi nelle aree abitate e di aver usato la popolazione come scudi umani per accusare la Russia di attaccare obiettivi civili. Secondo Putin, anche gli studenti stranieri sono tenuti in ostaggio in Ucraina.

Tuttavia, “l’operazione militare speciale viene eseguita rigorosamente secondo il programma, secondo il piano”, ha detto Putin l’ottavo giorno dell’invasione dell’Ucraina che aveva ordinato giovedì scorso, quando ha accusato gli abusi e il genocidio del regime. da Kiev ai russofoni nell’est separatista dell’Ucraina e l’ignoranza occidentale delle richieste di Mosca per la creazione di una nuova architettura di sicurezza in Europa.

Accogliendo con favore il “coraggio” dei soldati russi, che ha definito “veri eroi”, Putin ha affermato che stavano “combattendo duramente per comprendere appieno la giustizia della loro causa” e ha elogiato “la preziosa lotta contro i neonazisti” e contro “mercenari stranieri” in arrivo in Ucraina.

“Non rinuncerò alla mia convinzione che i russi e gli ucraini siano un unico popolo”, ha detto, promettendo sostegno finanziario alle famiglie dei soldati russi uccisi in Ucraina, ai feriti ea coloro che sono coinvolti nell’azione militare.



[ad_2]

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker