Home Sport Quanto guadagna Mbappè? Al minuto, al mese, all'anno

Quanto guadagna Mbappè? Al minuto, al mese, all’anno

Che Kylian Mbappè sia il giocatore più forte del mondo attualmente, anche di più di Messi e Ronaldo, è un qualcosa di noto. Il giovane francese all’età di 23 anni si ritrova nel gotha del calcio mondiale dopo praticamente aver esordito all’età di 17 anni, con la maglia biancorossa del Monaco. Mbappè, ovviamente, negli anni di professionismo ad alti livelli ha incrementato, e di tanto, anche il suo patrimonio, toccando cifre importanti quanto quelle percepite dai colleghi Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Insomma, essere giovane e ricco di talento nel mondo patinato del calcio porta con sé un successo economico di grande portata.

Kylian Mbappè: chi è?

Il giovane Kylian nasce a Bondy il 20 dicembre del 1998. Entra sin da subito nelle giovanili del club della sua città situata nella regione dell’Ile de France al quale il transalpino deve molto della sua carrierà. Già perché dopo alcune apparizioni col Bondy viene prima scoperto dal Real Madrid, che lo scarta clamorosamente, e poi dal Monaco, all’epoca una delle squadre pù forti di Francia. Mbappè sceglie il principato monegasco per diventare più forte: entra nell’accademia giovanile La Turbie prima di fare il suo esordio nella squadra nel 2015 (1-1 contro il Caen). Insomma si capisce sin da subito la pasta dell’attaccante. In Champions League il suo esordio avviene contro il Bayer Leverkusen prendendo il posto di Tiemouè Bakayoko, centrocampista del Milan.

Il salto di qualità (Psg Monaco) arriva nell’agosto del 2017 con il Paris Saint Germain che bussa alla porta del Monaco con una cifra monstre di 145 milioni di euro più 35 di bonus (una cifra mostruosa seconda solo a quella di Neymar). Mbappè Paris domina in lungo e in largo in patria senza però mai sfondare in Europa. Tanto che il patron del club, per rimediare a questo difetto, ha dovuto acquistare Messi dal Barcellona. Tuttavia, nonostante gli sforzi economici ed una squadra comunque molto forte, non è andata bene nemmeno questa stagione. Lo scorso 9 marzo al Santiago Bernabeu di Madrid contro il Real i tre attaccanti terribili del PSG non hanno potuto mettere una pezza alla clamorosa debacle (arrivata grazie agli scatenati Vinicius Junior e Karim Benzema). Una sconfitta che brucia parecchio anche se Mbappè è riuscito a segnare un goal clamorosamente bello innescato dal compagno di reparto Neymar.

Guadagno netto all’anno

Tenendo presente che probabilmente il francese non rinnoverà con il Paris Saint Germain possiamo stare sicuri che il suo stipendio aumenterà. Già perché un suo eventuale arrivo al Real Madrid che tra l’altro ha superato recentemente i parigini in Champions League incrementerebbe di molto il suo stipendio (ora fissato sui 18 milioni). Secondo la rivista americana Forbes Mbappè andrebbe a percepire la somma di 40 milioni di euro lordi, circa 3 milioni al mese. Quindi parliamo di un salto in avanti cospicuo e di rilievo, una cifra che il francese potrebbe andare a ritoccare con nuovi contratti firmati con sponsor tecnici. In poche parole, un suo arrivo a Madrid potrebbe non solo arricchirgli il portafoglio, ma potrebbe avvicinarlo anche ad altri brand, che per aver lui come uomo simbolo sborserebbero milioni di euro.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Legge 104, in arrivo un aumento e gli arretrati: almeno 105 euro in più, chi può essere contento?

Gli sgravi della Legge 104 prevedono per i beneficiari aumenti e arretrati. Esaminiamo le specifiche di questa sorprendente eventualità. Determinare i requisiti per i titolari...

Azioni Exxonmobil: oggi, storico, previsioni 2022

Exxon Mobil Corporation è una compagnia impegnata nel settore energetico; il core business della società è l'esplorazione e la produzione di petrolio...

Umidità di risalita: quando si manifesta e come eliminarla definitivamente

L'umidità di risalita è un problema molto comune che ha come conseguenza quella di aggravare il degrado di un immobile molto rapidamente. Il fenomeno...

La versatilità delle strisce Led, ecco perché sceglierle

Le strisce Led rappresentano il miglior sistema di illuminazione più utilizzato negli ultimi anni presente in commercio, ideali per illuminare qualsiasi luogo, sia domestico,...

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...