Asus Zenbook Duo Pro

I grafici hanno bisogno di un display di alta qualità per i loro progetti, motivo per cui dovresti prendere in considerazione l’acquisto dell’Asus VivoBook Pro 16X OLED. Il display OLED 4K è assolutamente sbalorditivo, poiché produce colori vivaci e neri profondi. È anche una buona opzione per coloro che soffrono di affaticamento degli occhi e mal di testa da tensione. Se devi passare ore a scrutare in un display, potrebbe anche essere di alta qualità. Il VivoBook offre anche un discreto pugno nel reparto di elaborazione.

La CPU è la Ryzen 9 5900HX, che dovrebbe essere molto veloce per le esigenze di progettazione grafica di base e per l’uso generale. Ha anche 32 GB di RAM e ben 1 TB di memoria SSD PCIe NVMe M.2. È sufficiente per il multitasking o l’avvio di un paio di applicazioni contemporaneamente. Ci sono un paio di compromessi di cui dovresti essere a conoscenza, come la webcam poco brillante e il lettore di impronte digitali capriccioso. Queste carenze sono piuttosto piccole, però. Nel complesso, il VivoBook Pro è un’ottima macchina che qualsiasi designer grafico apprezzerebbe.

Leggi la nostra recensione completa di Asus VivoBook Pro 16X OLED

MSI GF76 Katana – Miglior valore

MSI GF76 Katana  - Best value

Professionisti

  • Prestazioni CPU decenti

  • Design interessante con molto stile
  • Tastiera comoda e trackpad

Contro

  • Prestazioni GPU scarse

  • Il display è privo di luminosità

  • L’audio produce bassi meno che stellari

Se tu stai lavorando wi Con un budget inflessibile, l’MSI GF76 Katana è il miglior rapporto qualità-prezzo. Viene fornito con una CPU Intel Core i7-12700H, una GPU Nvidia GeForce RTX 3050Ti, 16 GB di RAM e 512 GB di memoria SSD PCle 4. In altre parole, questa macchina dovrebbe essere in grado di gestire la maggior parte delle attività di progettazione con relativa facilità, nonché i carichi di lavoro quotidiani. La GPU è un po’ deludente quando si eseguono giochi più recenti, ma MSI offre fino a sette diverse configurazioni, quindi puoi sempre scegliere un’opzione più potente. Anche il display è più scuro di quanto ci piace, ma è da 17,3 pollici e questo è un sacco di spazio sullo schermo su cui lavorare. Quindi, se sei un grafico principiante che cerca di risparmiare un po’ di soldi, dovresti assolutamente prendere in considerazione la GF76 Katana.

Leggi la nostra recensione completa di MSI Katana GF76

ROG Zephyrus G14 (2022) - Most portable Razer Blade 17 (2022 ) – Ideale per i progettisti di videogiochi

Professionisti

  • Enorme schermo da 17 pollici in un laptop relativamente compatto

  • La nuovissima CPU Intel di undicesima generazione e la grafica Nvidia RTX

Cons
    • Nessuna porta USB-A e nessuna Gigabit Ethernet
    • Probabile ricarica ibrida sacrifica una piccola prestazione

Il Razer Blade 17 (versione 2022) è la nostra prima scelta f o progettisti di videogiochi. Ha quello che serve per progetti graficamente intensivi grazie alla sua CPU Intel Core i7-12800H, 32 GB di RAM DDR5, 1 TB di storage SSD PCIe Gen4 NVMe e la bestiale GPU GeForce RTX 3080 Ti che rende le scene 3D ultra veloci. Bello anche il display QHD da 17,3 pollici. Non solo ha un’impressionante frequenza di aggiornamento di 240 Hz, ma la risoluzione di 2650 × 1440 crea un’immagine nitida e colorata. Il Blade ha molto da offrire, questo è certo, ma è incredibilmente costoso. Se sei nella posizione di spendere i soldi, allora è un acquisto fantastico. Se stai cercando più opzioni sia per il lavoro che per il gioco, assicurati di dare un’occhiata alla nostra carrellata dei migliori laptop da gioco.

Leggi la nostra recensione completa di Razer Blade 17 (2022)

Asus ROG Flow Z13 - Best folio-style laptop ROG Zephyrus G14 (2022) – Il più portatile

ROG Zephyrus G14 (2022) - Most portable

Professionisti

  • Potenti prestazioni di CPU e GPU in un design molto compatto
  • AniMe Matrix urla unico

  • Ha una webcam

Contro

  • RAM semipermanente

La retroilluminazione della tastiera è scadente

L’Asus ROG Zephyrus G15 è una specie di rarità perché e del suo fattore di forma compatto e dei potenti interni. Pesa poco più di tre libbre, il che lo rende un compagno di viaggio capace. Fornirà anche prestazioni ragionevolmente veloci grazie alla CPU AMD Ryzen 9 6900HS, alla GPU AMD Radeon RX6800S, ai 32 GB di RAM DDR5 e a 1 TB di storage SSD PCIe 4.0. Questi componenti sono una combinazione fenomenale per lavori di progettazione pesanti. La tastiera non è delle migliori, però, poiché sembra un po’ morbida e la retroilluminazione è scadente. Detto questo, quando si tratta di una combinazione di portabilità e prestazioni veloci, lo Zephyrus G14 è una scelta fantastica.

Leggi la nostra recensione completa di ROG Zephyrus G14 (2022)

Asus ROG Flow Z13 – Miglior laptop in stile folio

Professionisti

    Grandi prestazioni in un piccolo pacchetto

  • Display luminoso e nitido
  • Compatibile con XG Mobile per GPU boost

Contro

  • La versatilità non è a buon mercato
  • Tastiera rimovibile poco adatta ai giocatori

L’Asus ROG Flow Z13 è uno dei voci più insolite su questa carrellata. In poche parole, è una macchina da gioco in stile folio. Puoi aprire il cavalletto sul retro e voilà! Hai un laptop a conchiglia. Puoi anche rimuovere la tastiera e usarla come tablet abilitato al tocco. La versatilità qui lo rende una scelta interessante per il lavoro creativo. Per quanto riguarda i componenti, ha una CPU Intel Core i9-12900H, una GPU Nvidia GeForce RTX 3050 Ti, 16 GB di RAM e 512 GB di memoria SSD PCIe NVMe M.2. È potente, questo è certo. Il display touch IPS da 1200p produce anche immagini nitide e vivaci. Questo tipo di versatilità costa un premio, quindi non è l’opzione più economica. Detto questo, se stai cercando qualcosa di veramente unico, il Flow Z13 ne vale la pena.

Come abbiamo testato

Il team di PCWorld sottopone ogni laptop Windows a una serie di benchmark che testano le prestazioni di GPU e CPU, la durata della batteria e così via. L’idea è quella di spingere il laptop ai suoi limiti e quindi confrontarlo con altri che abbiamo testato. Di seguito, troverai una ripartizione di ogni test e i motivi per cui li eseguiamo.

Portatili Windows

      PCark 10: PCMark 10 è il modo in cui determiniamo quanto bene il laptop gestisce attività più leggere come la navigazione sul Web, l’elaborazione di testi, fogli di calcolo e così via. In sostanza, è il modo in cui simuliamo l’uso quotidiano.

    • Freno a mano: HandBrake è più intenso di PCMark 10. Fondamentalmente misura quanto tempo impiega la CPU di un laptop per codificare un potente file da 30 GB.
      • Cinebench: Cinebench è un breve stress test dei core della CPU. Lo fa eseguendo il rendering di una scena 2D in un breve periodo di tempo. Una CPU con più core divide meglio il carico di lavoro.

      • 3DMark: 3DMark controlla se le prestazioni 3D rimangono coerenti nel tempo eseguendo clip ad alta intensità grafica. Controlliamo cose come lag, screen tearing e così via.
      • Test rundown video: per misurare la durata della batteria, eseguiamo il loop di un video 4K utilizzando Windows 1 0’s Movies & TV app fino a quando il laptop non si spegne. Se viaggi di gruppo, vorrai qualcosa che duri più di un’intera giornata di lavoro.

        Computer portatili per la progettazione grafica FAQ

Sia che tu stia progettando annunci pubblicitari o videogiochi, i componenti all’interno la tua macchina conta davvero. Avrai bisogno di molta RAM per quei file enormi e una CPU ad alto funzionamento in grado di gestire i programmi più affamati di energia. Dovresti anche prendere in considerazione le dimensioni e la risoluzione del display. Dopotutto, non c’è niente di più mal di testa che strizzare gli occhi in un minuscolo display che difficilmente riesci a vedere. Maggiore è la risoluzione, più nitida sarà l’immagine. Ora, entriamo nel nocciolo della questione, vero?

Quanta potenza di elaborazione avrò bisogno?

Se stai appena iniziando una carriera nel design grafico, scegli un Intel Processore Core i5 o i7. Se lavori nell’editing video o nella progettazione del movimento, ti consigliamo un Intel Core i9. Tuttavia, il numero di core è importante per il lavoro di progettazione. Questo perché il processore deve dividere il carico di lavoro durante l’esecuzione di un programma di rendering 3D. Un processore con quattro core è il requisito minimo (almeno nel nostro libro), ma più core sono, meglio è. Per quanto riguarda i processori AMD, la serie Ryzen 5 è abbastanza potente per il lavoro di progettazione grafica di base. Per più grinta, spara per un Ryzen 9.

Ho davvero bisogno di una GPU?

Per progetti graficamente intensivi come il design 3D, vorrai una scheda grafica dedicata. Fortunatamente, la maggior parte dei laptop da gioco ha una grafica dedicata e dovrebbe essere in grado di masticare quei progetti. Se stai cercando di risparmiare, scegli una Nvidia RTX 3060 o 3050 Ti. Per un serio aumento delle prestazioni grafiche, consigliamo di scegliere una Nvidia RTX 3080 Ti o una AMD Radeon RX6800S.

E la memoria?

I grafici si destreggiano costantemente tra un mucchio di file, quindi vorrai almeno 8 GB di RAM per mantenere le cose relativamente veloci. Questo è il minimo indispensabile, però. Per progetti più grandi, 16 GB di RAM dovrebbero essere sufficienti.

Dovrei scegliere un disco rigido o un SSD?

Per quei grandi progetti di editing video, sei sicuramente avrà bisogno di un SSD ad alta capacità. 256 GB è l’importo minimo che consigliamo, ma 512 GB è ovviamente migliore. Se lavori con file di grandi dimensioni, potresti anche scegliere un SSD da 1 TB. Ancora una volta, la giusta quantità di spazio di archiviazione dipende davvero dalle dimensioni e dalla complessità del tuo progetto.

Quanto grande il mio display dovrebbe essere?

Ah, il display. Potrebbe essere uno degli aspetti più importanti di un laptop, soprattutto per il lavoro di progettazione. Tuttavia, le dimensioni e la risoluzione dipendono davvero dalla complessità del tuo progetto. Per prima cosa, parliamo delle dimensioni. Ti sposti regolarmente in ufficio? In tal caso, ti consigliamo un display da 13 o 14 pollici, poiché è più piccolo e più portatile. Se stai lavorando a un videogioco o qualcosa che richiede molto spazio sullo schermo, ti consigliamo un 17 pollici. Tuttavia, più grande è lo schermo, più pesante sarà il laptop. Per quanto riguarda la risoluzione, non accontentarti di niente di meno di 1080p. Questa è la linea di base che vuoi raggiungere. Se puoi allungare il tuo budget, un display 4K è adorabile e un’ottima opzione per il lavoro creativo.

Come il mio laptop dovrebbe durare a lungo con una singola carica?

Se hai intenzione di portare in giro il tuo laptop, vorrai qualcosa che possa durare da 10 a 12 ore con una singola carica. È più di un’intera giornata di lavoro. Tuttavia, le dimensioni della batteria influiscono direttamente sulla portabilità della macchina. Più grande è la batteria, più pesante è il laptop.

Quanto dovrebbe essere diversa la mia selezione di porte?

Un’ampia gamma di porte è sempre una buona cosa, poiché elimina la necessità di un adattatore. Dovresti procurarti un laptop con USB-C e USB-A. Va bene anche una porta HDMI. Questo è utile per collegarsi a un monitor esterno

, soprattutto se il display del laptop è scuro o non è così nitido.

Nota: quando acquisti qualcosa dopo aver fatto clic sui collegamenti nei nostri articoli, potremmo guadagnare una piccola commissione. Leggi il nostro

politica di collegamento di affiliazione

per ulteriori dettagli.

    Computer portatili

    Autore: Ashley Biancuzzo, Editore Associato

    Ashley è una scrittrice ed editrice professionista con un forte background in tecnologia e cultura pop. Ha scritto per siti web ad alto traffico come Polygon, Kotaku, StarWars.com e Nerdist. Nel tempo libero, le piace giocare ai videogiochi, leggere romanzi di fantascienza e uscire con il suo levriero di salvataggio.