Home Tecnologia Una panoramica degli aggiornamenti di sistema di Google di giugno e delle...

Una panoramica degli aggiornamenti di sistema di Google di giugno e delle riduzioni di funzionalità dei Pixel

Il mese di giugno è stato un turbine per gli amanti di Android e per i possessori di Google Pixel. Negli ultimi mesi, l’azienda ha rilasciato tre versioni principali che hanno incluso numerose nuove funzionalità. Con i bollettini di sicurezza Android (rilascio di patch), si arriva a un totale di quattro versioni.

Tutto è iniziato con le modifiche di sistema apportate da Google a giugno di quest’anno. Sono state introdotte diverse nuove funzionalità per i servizi Google Play, il Play Store e così via.

Aggiornamenti di sistema di Google: la prima versione porta alcune novità

Nel tempo si aggiungeranno altre innovazioni. Al momento in cui scriviamo, siamo ancora alla versione del 1° giugno. Di solito c’è un altro aggiornamento nella seconda metà del mese. Questo mese Google ha apportato numerosi miglioramenti al Play Store, tra cui ottimizzazioni per la ricerca di app e giochi.

Aggiornamenti di sistema di Google: ecco le prime novità di giugno

Caduta di funzionalità per il sistema operativo Android

Non molto dopo, Google ha presentato un Feature Drop per Android in generale. Le nuove funzionalità incluse finiranno quindi su molti dispositivi di tutti i produttori. Ad esempio, Google sta lanciando i nuovi adesivi di testo in Gboard per altri smartphone al di fuori della gamma Pixel.

Android si arricchisce di nuove funzionalità

Pixel Feature Drop: Estensioni esclusive

Infine, ma non meno importante, c’è il Pixel Feature Drop. Un aggiornamento che porta esclusivamente novità per le funzioni disponibili solo su Google Pixel. Si tratta anche di un vero e proprio aggiornamento di sistema per Google, con correzione di bug e altri ritocchi. Anche questa volta c’era un elenco molto lungo.

L’ultima versione del Pixel per Android 12 ha portato miglioramenti a funzioni già note e persino un’app completamente nuova. È lecito chiedersi se molte persone saranno in grado di fare qualcosa con l'”operatore tascabile”.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...

Come fai a vedere chi ti segue su Facebook, anche se non è tuo amico

Da diversi anni Facebook ha implementato un meccanismo attraverso il quale qualcuno può seguirti, vedere i tuoi post pubblici, mettere mi piace o...