Home Economia Un noto YouTuber su Sony Xperia: tutti lo vogliono vedere, nessuno lo...

Un noto YouTuber su Sony Xperia: tutti lo vogliono vedere, nessuno lo vuole comprare

Marques Brownlee gestisce diversi milioni di visualizzazioni con quasi tutti i suoi video e può valutare abbastanza bene il mercato e l’interesse per gli smartphone. Qualche giorno fa ha rivelato alcuni dati interessanti su Sony. Sul suo canale, non c’è nessun altro produttore di smartphone che ottiene in media un numero di clic più alto. Curiosamente, le vendite di smartphone di Sony sono estremamente basse.

In sostanza, gli smartphone Xperia non hanno più un ruolo chiaro. Possono essere buoni, ma nel complesso non soddisfano più lo Zeitgeist. E rispetto ai dispositivi di altri produttori, sono vistosamente costosi senza offrire un argomento davvero forte o unico. Di conseguenza, negli ultimi anni i dati di vendita hanno subito un forte calo.

Sony Xperia: l’interesse supera le vendite

Anche questo è stato in qualche modo calcolato da Sony. Non vogliono vendere smartphone premium in grandi quantità, ma in modo redditizio. Anche se il mercato di massa ha completamente ignorato Sony, le masse sono ancora interessate ai suoi nuovi smartphone. È un po’ insolito.

Osservazione casuale: l’attuale quota di mercato di Sony è dell’1%, eppure i miei video sugli smartphone Sony ottengono in media più visualizzazioni di quelli sugli smartphone di qualsiasi altro produttore. È intrigante

2020 vendite totali di smartphone per Sony: 2,9 milioni di unità

Non è sempre così facile definire chiaramente il gruppo target di Sony.

Nel segmento di prezzo superiore, Sony si rivolge maggiormente ai professionisti che hanno esigenze molto elevate. Se il display 4K è fondamentale e siete interessati a una fotocamera estremamente completa e professionale, allora potete optare per i costosi smartphone Sony. Ma bisogna anche avere il cambiamento necessario.

Nella fascia di prezzo media, Sony offre ancora troppo poco ai miei occhi e fissa i prezzi un po’ troppo alti. Peculiarità come il display lungo non sono probabilmente un argomento positivo per molti utenti di smartphone.

L’aspetto negativo degli ultimi anni è il lungo lasso di tempo che intercorre tra la presentazione e il lancio delle vendite.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Covid 19: sarà riconosciuto come malattia professionale per i sanitari

Arriva finalmente una decisione che in molti aspettavano da tempo; la commissione UE ha stabilito che il Covid 19 è una malattia professionale per...

Come fai a vedere chi ti segue su Facebook, anche se non è tuo amico

Da diversi anni Facebook ha implementato un meccanismo attraverso il quale qualcuno può seguirti, vedere i tuoi post pubblici, mettere mi piace o...