Nel mercato esistono soluzioni per fare in modo che le case prefabbricate in legno abbiano sempre una corretta ventilazione, nonché ci sia un buon ricircolo ed una qualità dell’aria di alto livello.

Tra le tante soluzioni c’è la ventilazione meccanica controllata, conosciuta anche con l’acronimo di “VMC”, ed è un sistema che permette il ricircolo dell’aria ed offre numerosi benefici a tutti coloro che vivono all’interno di una casa in legno.

In questo articolo analizzeremo nel dettaglio questo sistema ed i vantaggi offerti, con i relativi impatti positivi sull’essere umano.

La ventilazione meccanica controllata nelle case prefabbricate

Come accennato nelle prime righe di questo articolo, la ventilazione meccanica controllata non è altro che un sistema che permette il ricircolo dell’aria e che offre benefici, in termine di comfort e benessere, a tutti coloro che vivono all’interno delle case in legno prefabbricate nelle quali è presente la VMC.

Lo scopo della ventilazione meccanica controllata è quello di migliorare le condizioni di igiene e salubrità dell’aria all’interno degli edifici (siano essi case prefabbricate, uffici e locali pubblici chiusi). Negli ultimi anni questo sistema si è diffuso per via dei numerosi benefici offerti, nonché per la consapevolezza, da parte delle persone, che la qualità dell’aria all’interno dei locali abitativi è un aspetto molto importante.

Infatti, solo con un corretto microclima interno è possibile beneficiare di un comfort abitativo di alta qualità, il che significa meno umidità ed un corretto ricambio d’aria.

Ma come funziona questo sistema di ventilazione meccanica controllata? Scopriamolo assieme nelle prossime righe!

Il funzionamento del sistema

A differenza di altri impianti che permettono di avere aria fresca e pulita in casa (vedi i climatizzatori e deumidificatori), un sistema a ventilazione meccanica controllata per case prefabbricate ed in mattoni produce un sistema di ricircolo dell’aria con un movimento dolce ed impercettibile.

La funzione del sistema consiste nell’aspirare aria pulita dall’esterno e di immetterla all’interno dei locali in maniera continua, attraverso dei diffusori (che immettono aria pulita) e degli estrattori (che prelevano l’aria dall’esterno).

Un sistema a ventilazione meccanica controllata ha tre diverse fasi:

  1. Aspirazione e trattamento dell’aria proveniente dall’esterno,
  2. RIcircolo dell’aria esterna verso i locali interni,
  3. Recupero dell’energia termica dell’aria in uscita e rilascio.

La parte più importante è la prima fase, ossia il trattamento dell’aria proveniente dall’esterno; questo perché l’aria esterna viene filtrata e viene ridotto di molto il livello di allergeni, polvere e pollini. In questo modo sarà possibile avere dell’aria pulita, a differenza di quella che si ha quando si apre una finestra.

Sempre nella prima fase, viene ridotta l’umidità presente nell’aria.

Nella terza ed ultima fase avviene un’altra importante operazione, ossia quella del recupero dell’energia termica. In questo modo, un sistema di scambiatori a flussi incrociati permette di non disperdere l’energia termica dell’aria da immettere all’interno dei locali (che in inverno risulta essere calda e fredda in estate), ma di utilizzarla per regolare la temperatura dell’aria in entrata. Tutto ciò si traduce in un risparmio energetico, nonché in una dispersione termica minima, e questo rende possibile un ricircolo continuo dell’aria anche nei mesi invernali ed estivi.

I benefici del sistema nelle case prefabbricate

Questo sistema offre numerosi benefici per coloro che hanno delle case prefabbricate e li possiamo riassumere come segue:

  • Risparmio energetico: il primo aspetto da considerare legato ai vantaggi offerti da un sistema VMC è, senz’altro, quello legato al risparmio energetico. Infatti, la VMC permette di regolare la temperatura interna, di modo che questa sia ideale per tutti i giorni dell’anno, senza la necessità di installare un impianto di riscaldamento o climatizzazione. In questo modo, è possibile risparmiare sia in termini energetici che economici;
  • Comfort acustico: un altro aspetto legato a questi sistemi per case prefabbricate è la bassa rumorosità percepita, che permette di mantenere sempre il sistema acceso e lavorare comodamente, senza che nulla ci disturbi. I moderni impianti di ventilazione meccanica controllata sono molto silenziosi, perciò puoi pure dimenticare i classici rumori che si sentono quando si apre una finestra per arieggiare una stanza;
  • Comfort abitativo: la ventilazione meccanica controllata permette di avere un ambiente sano in cui vivere, dove la probabilità che si formino e proliferano muffa e batteri è molto bassa. Perciò, non dovrai più temere la formazione di umidità in cucina ed in bagno!

Ma questi sono solo i principali benefici offerti dal sistema, sta a te scoprire tutti gli altri!

Quando utilizzare la ventilazione meccanica controllata?

Parliamo ora di come utilizzare un sistema a ventilazione meccanica controllata per case prefabbricate in legno, di modo da essere preparati nel caso una persona voglia installarlo.

La ventilazione meccanica controllata non necessita di particolari operazioni e, una volta installata, dovrà essere utilizzata e dovrà essere svolta una corretta manutenzione ogni 3-6 mesi (a seconda della quantità di sporco presente nei filtri).

La manutenzione di un sistema a ventilazione meccanica controllata è molto semplice e, similmente a quanto accade con il climatizzatore, consiste nel lavaggio e pulizia dei filtri con dell’acqua e del sapone di Marsiglia.

Una volta fatto ciò, potrai impostare il livello di portata del sistema in base alle tue necessità, così come i periodi di accensione e spegnimento. Inoltre, il sistema si integra perfettamente con i moderni sistemi di domotica (vedi HomeKit).

A chi rivolgersi?

Se vuoi installare la ventilazione meccanica controllata all’interno della tua casetta in legno, ti consigliamo di rivolgerti a dei professionisti del settore, che sapranno installare il sistema con precisione ed in maniera efficiente.

Tra i tanti produttori presenti in Italia ti segnaliamo Kager, che ci ha aiutati a realizzare questo articolo, azienda italiana con sede a Milano, ma che opera in tutta la penisola.

Per qualsiasi dubbio, informazione o per ottenere un preventivo su misura in base alle tue esigenze, ti consigliamo di inviare una e-mail o chiamare il numero indicato sul sito di kager-italia.

Analogamente, nel caso avessi necessità di informazioni più nel dettaglio su come installare questo sistema in una casetta in legno prefabbricata, puoi chiedere un consulto gratuito a Maestro Case, leader nella produzione di edifici in legno in Italia ed Europa.