Investire in bitcoin conviene? Rischi, pro e contro

0

Come investire in Bitcoin senza correre il rischio di essere truffati? Anzitutto, è bene chiarire che il Bitcoin non è altro che la criptovaluta più famosa e apprezzata dagli investitori. Oltre a tenere indubbiamente gli occhi aperti, il modo migliore per investire in Bitcoin è quello di utilizzare i cosiddetti CFD (contratti per differenza). Questi sono contratti finanziari che hanno come sottostante un asset quotato, ovvero: CFD sui Bitcoin. Dunque, il valore del CFD sul Bitcoin segue quello del Bitcoin ed è quindi possibile investire sui CFD invece di operare direttamente sul Bitcoin.

Tra i principali vantaggi sicuramente una garanzia contro truffe e raggiri considerata la regolamentazione dalla normativa italiana ed europea e le relative piattaforme per lo scambio di CFD sono sorvegliate da enti di vigilanza (come la Consob). Inoltre, nella malaugurata ipotesi di un fallimento, il denaro non andrebbe comunque perso grazie agli appositi fondi di garanzia. Altro vantaggio poi sta nell’ottenere risultati sia quando il prezzo Bitcoin sale sia quando questo scende. E ancora, con i CFD, grazie all’effetto leva, è possibile moltiplicare i risultati. Inoltre, operare mediante CFD, invece di acquistare Bitcoin, è sicuramente più immediato.

Le piattaforme di trading Bitcoin

Il Bitcoin è un investimento sicuro? Se si scelgono piattaforme di CFD sicuramente, insieme a strumenti avanzati come il social trading, il trend dei traders o le notifiche di trading, laddove non  garantiscono aumentano sicuramente le probabilità di successo. Forniscono una serie di facilitazioni oltre ad essere autorizzate e regolamentate. Tra le migliori per sicurezza e affidabilità, senza commissioni e con conto demo gratuito:

  • Xtb: gratuita e semplice da utilizzare, è la piattaforma di trading ideale anche per i principianti. Inoltre, offre anche un servizio di formazione personalizzata. Infine, segnala le situazione di particolare interesse sul mercato, grazie alle notifiche di trading.
  • Trade: tra le piattaforme di investimento online più conosciute ed utilizzate in Europa. Gratuita, senza costi né commissioni. Nelle operazioni è possibile utilizzare denaro reale o un conto demo (denaro virtuale), illimitato. Offre, a tutti gli iscritti, la possibilità di utilizzare il trend dei traders: indicatori per il trading che riassumono il comportamento di tutti gli altri trader relativamente ad un asset. In pratica, forniscono informazioni sul comportamento degli altri trader ovvero, se tendono al rialzo oppure al ribasso.
  • Iq option: altra piattaforma gratuita che permette di aprire un conto reale a partire da 10 euro e con una trade minima di appena un euro. Nonostante sia la più bassa dell’industria, si dimostra avveniristica e reattiva, ideale per investire nel movimentato mercato del Bitcoin.

Previsioni

Da passatempo per dilettanti a vero e proprio strumento di investimento. Segnato da up and down dal 2017 al 2021, oggi le previsioni degli esperti sono ottimistiche. Un successo che dipende principalmente dal tasso di adozione degli utenti di questa criptovaluta cioè dal numero crescente di transazioni effettuate.