Investire online in autonomia, tramite le piattaforme trading online disponibili sul mercato, è ormai diventata una delle attività preferite dai piccoli e medi risparmiatori di tutto il mondo.

La ragione è semplice: senza eccessivi costi e attraverso procedure telematizzate che azzerano le lungaggini burocratiche, chiunque può accedere al proprio conto per investire il capitale desiderato (trading online piattaforma migliore).

Trading on line migliori piattaforme 

Ma quali sono le migliori piattaforme trading online da utilizzare per investire?
L’offerta di broker, ormai, è ricchissima e variegata per cui ciascuno può trovare l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

Di norma, chi è alle prime armi, dovrebbe innanzitutto rivolgersi ad un broker affidabile, accreditato sul mercato del proprio paese ed in possesso di tutte le licenze ed autorizzazioni richieste dalle autorità di controllo.

Ciascuno potrà, poi, rivolgersi a chi offre le commissioni più basse, al broker che applica gli spread convenienti, oppure a chi offre gli strumenti più completi ed un approccio professionale.
Abbiamo selezionato quelle che, per noi, rappresentano ancora le migliori piattaforme di trading per il 2022.

eToro

Indubbiamente è la più famosa piattaforma trading del lotto e, a detta di molti operatori del settore e delle testate specializzate, la migliore.
eToro si è imposta all’attenzione degli investitori copy traders: in pratica consente di copiare il portafoglio degli investitori professionisti e accreditati e replicare le loro strategia.

C’è, ovviamente, molto altro! eToro gestisce migliaia di asset su cui investire, compresi i CFD e ha arricchito la sua offerta di criptovalute. Anche il Forex con questo broker è particolarmente conveniente e, in più, non applica commissioni.

Aprire il conto eToro è facilissimo e gratis, con appena 50 dollari di deposito minimo. Sui prelievi è applicata una commissione di 5 dollari indipendentemente dalla somma prelevata, inoltre l’impostazione stile network consente ai trader di interagire e scambiare opinioni e consigli.

Anche le strategie consigliate e le analisi sono molto dettagliate. Probabilmente la migliore piattaforma trading 2022.

Plus500

Questo è, con ogni probabilità, l’immediato inseguitore che può insidiare il primato di eToro.

In Italia è attivo da oltre dieci anni ma gli italiani hanno imparato a conoscerlo dopo la sponsorizzazione della squadra di calcio dell’Atalanta e per i frequenti battages pubblicitari in tv. Plus500 ha molte frecce al proprio arco, a cominciare dalla possibilità di operare con i CFD sulle opzioni, opzione molto rara sul mercato.

Ovviamente si può investire su molti altri asset a condizioni convenienti, però chi sceglie Plus500 lo fa soprattutto per la sua facilità di utilizzo.

La piattaforma trading online applica il concetto di user friendly fin dall’attivazione del conto e qualsiasi operazione risulta intuitiva e semplificata al massimo.
Broker affidabile e sicuro, si sta sempre più imponendo sui mercati mondiali.

Freedom24

Questo broker, particolarmente popolare negli USA, è l’unico quotato al Nasdaq ad operare nel vecchio continente.

Sono molte le sue qualità ma punta principalmente su due opzioni. La prima riguarda l’enorme quantità di asset su cui investire, stimate all’incirca in 1mln di titoli! In pratica si può fare trading su qualsiasi asset disponibile.

La seconda carta che gioca Freedom24 è quella delle IPO. In pratica consente di accedere al mercato dei titoli che debuttano sui mercati dopo aver selezionato le opzioni più promettenti grazie al suo pool di analisti.

Chi conosce i mercati finanziari, sa bene quali ghiotte opportunità di investimento offra il mercato delle IPO. Insomma, tanta sostanza per provare a scalzare le prime due dai posti più alti del podio.