Qual è l’opzione migliore: sistemi di allarme cablati o wireless? Non esiste una risposta univoca a questa domanda. Dipende dal tipo di proprietà che hai. Il tuo vicino potrebbe preferire un sistema cablato, ma uno wireless potrebbe avvantaggiarti maggiormente.

Se stai pensando di installare un nuovo sistema di allarme antifurto o un sistema di allarme cablato per la tua casa o azienda, non dovresti mai ignorare i pro ei contro di un sistema cablato su un sistema wireless.

Nel caso in cui non hai familiarità con la differenza tra questi due, non preoccuparti perché non sei il solo a capirlo.

Con l’aiuto del tradizionale metodo “system-off”, abbiamo analizzato i fatti e li abbiamo presentati in un wired vs. confronto wireless in modo da poter prendere la migliore decisione possibile. Cominciamo con una breve spiegazione di ogni tipo di sistema di allarme.

A causa della sua natura cablata, questo sistema è più affidabile ma anche un po’ più costoso. Tuttavia, a causa dei cavi lunghi e degli elevati costi di manodopera, i sistemi wireless sono più costosi dei sistemi cablati.

Andiamo avanti per ottenere maggiori informazioni sugli allarmi cablati e antifurto wireless.

Sistemi di allarme cablati commerciali e residenziali

Diverse opzioni sono disponibili sul mercato quando si seleziona il giusto sistema di allarme di sicurezza domestica per la propria proprietà residenziale. Il sistema di allarme wireless sta diventando sempre più popolare nel mercato; tuttavia, molti proprietari di case preferiscono ancora un sistema di allarme cablato.

In un sistema di allarme cablato, i dispositivi elettronici sono cablati nel tuo edificio e comunicano attraverso i cavi. È importante notare che ogni sensore nel sistema monitorato è fisicamente collegato al pannello di controllo.

Una linea fissa viene in genere utilizzata per comunicare tra la centrale e il servizio di monitoraggio esterno.

Prima dei sistemi di sicurezza wireless, consideravamo questo il più affidabile tra i vari sistemi di sicurezza disponibili. Tuttavia, la tecnologia wireless ha reso le cose molto più facili per tutti.

Esistono diversi tipi di sistemi di sicurezza di allarme di cavi come il rilevatore di fumo (sensore di calore) e il rilevamento delle intrusioni.

Antifurti wireless per uso domestico e aziendale

I sistemi di allarme antifurto cablati possono sembrare affidabili, ma non è sempre così. L’allarme del sistema di sicurezza wireless è un dispositivo più affidabile utilizzato al giorno d’oggi. La caratteristica più importante di questi dispositivi è che sono facili da risolvere rispetto ai dispositivi di allarme di sicurezza a filo.

Nei sistemi di sicurezza aziendale wireless, le onde radio comunicano senza bisogno di cavi fisici dall’unità di elaborazione centrale. La CPU monitora tutte le connessioni tra la CPU e il sensore e rilevatore wireless.

Un ricevitore radio integrato nella CPU riceve segnali radio da ciascun trasmettitore all’interno del sistema. I segnali radio eliminano ogni possibilità di cortocircuiti e tagli dei cavi, il che rende il sistema quasi impossibile da manipolare.

Il sistema antifurto wireless non ha ancora fili sotto il suo nome perché la sua centrale deve essere collegata a una fonte di alimentazione per funzionare. Il componente wireless comunica le informazioni alla centrale tramite sensori.

Al giorno d’oggi, i sistemi di allarme wireless sono i più apprezzati sul mercato perché, rispetto a un sistema cablato, la percezione è che:

  • C’è un tempo di installazione più breve
  • L’affidabilità dei moderni sistemi wireless ha raggiunto un punto in cui possono essere considerati pratici
  • Quando ci si sposta a casa o in ufficio, offrono una maggiore flessibilità

Vantaggi degli allarmi antifurto wireless

  • Gli allarmi antifurto wireless sono più facili da installare e più veloci da configurare rispetto ai sistemi cablati.
  • È più economico installare allarmi wireless poiché richiedono meno tempo per l’installazione.
  • A differenza dei sistemi cablati, i sistemi wireless sono spesso molto più ordinati.
  • È molto flessibile utilizzare i sistemi wireless. Puoi espandere rapidamente il tuo sistema aggiungendo sensori per porte e finestre e rilevatori di movimento.
  • Puoi connettere il tuo allarme wireless ai tuoi dispositivi intelligenti tramite una connessione di rete (è richiesta una connessione di rete). Ciò significa che puoi ricevere notifiche di allarme e attivare o disattivare il tuo allarme wireless da uno smartphone.
  • Alcuni sistemi hanno altre funzionalità wireless, come un telecomando, che ti consente di disattivare l’allarme wireless mentre ti avvicini alla tua proprietà per evitare di spegnerlo accidentalmente.
  • Poiché gli allarmi antifurto wireless sono portatili, puoi portarli con te se traslochi casa o attività.