Chi è Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria? Ultime notizie, moglie, patrimonio

Chi è Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria?

Massimo Ferrero è nato a Roma nel 1951, ha mosso i suoi primi passi nel mondo del lavoro come fattorino e poi come comparsa. Successivamente è diventato imprenditore nel mondo del cinema e nel calcio. Una persona sicuramente esuberante diventato famoso per i suoi siparietti.

Il suo carattere viene forgiato al Testaccio, un quartiere romano storico molto verace, la sua ascesa è ormai leggenda. Da piccolo scontò 6 mesi in un carcere minorile per aver picchiato un poliziotto, padre di una sua cotta.

L’ascesa di Massimo Ferrero: da fattorino a presidente della Sampdoria

Inizia dal basso per salire sempre più in alto, infatti entra a far parte del mondo cinematografico come comparsa e tuttofare. Nel 1991 recitò nel film Ultrà diretto da Ricky Tognazzi . Questo gli diede l’opportunità di scoprire tutti i segreti del mestiere ed ebbe modo di fondare la Blu Cinematografica

La casa di produzione gli portò più spese che guadagni sino al 2009 quando acquisisce le sale di Cecchi Gori. Questo trasformerà la Ferrero Cinemas Group in una delle realtà più importanti in Italia con ben 30 sale cinematografiche. Grazie a questo deciderà di lanciarsi nel mondo del calcio diventano nel 2014 presidente della Sampdoria, nonostante fosse tifoso accanito della Roma.

Questa fu una delle trattative che fece scalpore in quanto, a detta della Gazzetta dello Sport, Ferrero prese la squadra a costo zero. Alla guida della squadra è riuscito a riportare alla ribalta il calcio genovese. Diventato poi famoso per le sue irriverenti risposte alle interviste post gara. Non si sa se fu per questo o altri motivi che gli affibbiarono il soprannome di “Er viperetta”.

Arrestato per reati societari e bancarotta nel dicembre del 2021, Ferrero si dimise dalla carica di presidente della Sampdoria. Al momento si trovava in un albergo Milano e fu prelevato come un delinquente e portato immediatamente al carcere di San Vittore. La figlia Vanessa, il nipote Giorgio e altre tre persone sono ai domiciliari. Esistono anche altre quattro persone indagate. Le perquisizioni sono state effettuate tra la Lombardia, il Lazio, la Calabria, la Campania e la Basilicata.

Gli amori e la famiglia

Attualmente sposato con una donna più giovane di lui di 24 anni, Manuela Ramunni, dalla quale ha avuto due figli Rocco Contento e Oscar. I due si conobbero alle nozze di Luca Argentero dove Massimo, essendo una persona senza peli sulla lingua, si interessò subito alla Ramunni.

Lei ovviamente lo notò immediatamente e cercò di evitarlo in ogni maniera nascondendosi in mezzo alla folla. Disse che lui la contattò per settimane, non fu certo un colpo di fulmine ma la prese più per sfinimento. Intorno alla sua vita privata c’è un alone di mistero che lo rende una persona ancora più interessante.

Dalla prima compagna Paola ha avuto due figlie Vanessa e Michela, mentre da Laura ha avuto Emma. Le seconde nozze lo portano in tribunale per minacce e truffa e lui risponde con una denuncia per calunnia.

 

Show More
Change privacy settings

Ramona Allegri

Copywriter e foodblogger sarda. Amo l'arte in ogni sua forma e la sostenibilità in cucina.

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker