E’ in arrivo Pacchetto Giovani Toscana, il bando regionale della Regione Toscana, cofinanziato dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Il bando si propone di favorire il ricambio generazionale nel settore agricolo, sostenendo i giovani nell’avvio di nuove imprese nel settore.

Finanziamento Giovani Toscana: cos’è e chi può richiederlo

Il finanziamento Giovani Toscana consiste in contributi a fondo perduto per investimenti minimi di 30mila euro ammessi al finanziamento, fino ad un massimo di 70mila euro.

Nel caso di giovani che avviano per la prima volta un’impresa, i contributi in conto capitale coprono fino al 60% delle spese, mentre per la diversificazione di aziende già operative la percentuale è del 50%.

Previsti alcuni requisiti: età tra i 18 anni e i 40 anni, partita IVA richiesta non oltre i 24 mesi antecedenti la domanda, presentazione del piano aziendale.

Ammessi al finanziamento: l’acquisto di terreni, miglioramento delle strutture, efficientamento energetico, dotazioni aziendali e anche investimenti immateriali.

Quando presentare le domande

I termini per la presentazione delle richieste partono dal 30 settembre 2022 fino al 30 novembre 2022.

L’iter è esclusivamente online sulla piattaforma di Artea, che gestisce l’anagrafe regionale delle aziende agricole. Non saranno ammesse richieste inoltrate oltre il termine indicato.