C’è tempo fino al 10 ottobre 2022 per partecipare al nuovo concorso per diplomati indetto dalla Camera di Commercio di Treviso-Belluno a tempo indeterminato e con uno stipendio di 1.700 euro. Nello specifico, il bando è volto alla ricerca di 4 assistenti servizi amministrativi, contabili, promozionali e specialistici di rete, categoria C, da assumere mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e full time. Il bando è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 72 del 09-09-2022.

La CCIAA(Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura) di Treviso e Belluno è un ente pubblico autonomo che opera per favorire lo sviluppo dell’economia dei territori delle province di Treviso e di Belluno. In particolare, si propone come centro di aggregazione di interessi imprenditoriali differenti che condividono, però, il progetto di realizzare un sistema di incentivi e benefici per l’intera comunità economica territoriale.

Come partecipare al bando?

Presentare la domanda rigorosamente entro il 12 ottobre 2022. Ecco tutti i requisiti richiesti:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di Stati appartenenti all’Unione Europea o come indicato nel bando;
  • essere maggiorenni;
  • idoneità psico-fisica assoluta e incondizionata, allo svolgimento di tutte le mansioni;
  • per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari, per gli obbligati ai sensi di legge;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dal servizio da una Pubblica Amministrazione;
  • assenza di condanne penali che impediscono il rapporto di lavoro con una Pubblica Amministrazione;
  • conoscenza della lingua inglese e degli applicativi informatici più diffusi;
  • possesso del diploma di maturità.

Preselezione e domanda

Per quanto riguarda la procedura di selezione, l’amministrazione, nell’ipotesi di un numero di domande superiore a 200, si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva a cui seguiranno poi due prove d’esame, una scritta ed una orale. La domanda di partecipazione al concorso per diplomati alla Camera di Commercio Treviso e Belluno, redatta su apposito modello, deve essere presentata entro il 10 Ottobre 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mezzo raccomandata A/R indirizzata a: Camera di Commercio di Treviso – Belluno, Piazza Borsa 3/b, 31100 Treviso;
  • per mezzo PEC al seguente indirizzo: cciaa@pec.tb.camcom.it.

Alla domanda è necessario poi allegare la seguente documentazione:

  1. Curriculum formativo e professionale:

– dettagliato e aggiornato, redatto secondo il formato europeo,
debitamente sottoscritto, dal quale si evincano in particolare:
– il livello e la tipologia di istruzione conseguita;
– precedenti esperienze lavorative, i relativi periodi, gli inquadramenti e i profili         professionali nel tempo
rivestiti;
– eventuali periodi di stage curriculare od extracurriculare di durata non inferiore ai 6 mesi    e dove sono
stati svolti;
– le specifiche competenze acquisite;
– i corsi di formazione/perfezionamento e di aggiornamento frequentati;

2. Fotocopia di documento di riconoscimento, munito di fotografia.

Conoscenze e competenze richieste

Nell’ambito delle direttive tecniche e procedurali e dei compiti attribuiti, le competenze richieste sono:

 Capacità di monitoraggio della qualità dei servizi offerti rispetto ai servizi attesi.
 Flessibilità operativa.
 Capacità relazionali e di coordinamento con unità organizzative diverse.
 Capacità propositive e di sintesi dei risultati.
 Conoscenza ed utilizzo dei programmi informatici.
 Buona conoscenza delle procedure utilizzate all’interno dell’ente.
 Capacità di comunicare anche in situazioni complesse.

Al candidato sono richieste le seguenti conoscenze di base:

Diritto amministrativo e legislazione camerale: normativa, statuto e regolamenti     relativi agli organi
istituzionali e all’Ente in generale
– Elementi contratti ed appalti pubblici
– Elementi di organizzazione e gestione del D.Lgs. n. 165/2001
– Elementi di contabilità ed analisi di bilancio
– Elementi di diritto commerciale e societario, con particolare riferimento alla disciplina    dell’impresa e delle società
– Elementi di programmazione strategica e di statistica economica