Azioni Netflix: boom di abbonamenti, quotazioni alle stelle

Il rally della azioni Netflix era stato previsto dalla maggior parte degli analisti, e le attese erano per un notevole balzo del prezzo, ma il rimbalzo di queste ore, va ben oltre le previsioni.

Il colosso americano che gestisce la produzione e la distribuzione di contenuti di intrattenimenti multimediale, attraverso la propria piattaforma streaming, ha chiuso l’anno in calo del 39% circa.

Il titolo ha recuperato parte del terreno perso nell’ultimo trimestre, ma solo a seguito di una profonda ristrutturazione della guidance.

Di recente, la società ha annunciato la nomina di Greg Peters a Ceo, ruolo che dividerà con Ted Sarandos, mentre il precedente amministratore delegato Reed Hastings assumerà la carica di presidente esecutivo.

Andamento azioni Netflix borsa

La quotazione Netflix America, come dicevamo, era stata data in crescita già dal premercato, dopo la pubblicazione dei dati relativi al quarto trimestre.

Il dati relativo ai nuovi abbonamenti, è stato molto superiore alle stime che prevedevano 4 milioni di nuovi abbonati.

Il dato definitivo, invece, indica in 7,6 milioni gli abbonamenti relativi all’ultimo trimestre 2022, dato che ha immediatamente attirato l’attenzione del mercato (Netflix azioni).

Se a Wall Street si prevedeva una crescita del 6%, all’apertura delle contrattazioni il titolo è salito oltre l’8%, fino a quota 343usd.

Al momento in cui scriviamo si è attestato intorno ai 336 dollari, ma la volatilità è altissima ed il prezzo, attualmente sulle montagne russe, rimane in bilico tra i buyer e seller che mirano a realizzare immediatamente.

Netflix, che ha una capitalizzazione pari a 140,5 mld di dollari, ha raggiunto nelle 52 settimane il prezzo massimo di 526 usd, toccando il minimo a 162.

Previsioni

La performance odierna autorizza ad attendere una continuazione del rally fino a testare nuovi top nel periodo, sebbene l’higher price risulti ancora lontano.

Il titolo Netflix 01 si muove dalla precedente raccomandazione di buy per migrare sicuramente su Strong Buy.

Attualmente l’analisi tecnica non può fornire indicazioni significative perché il titolo sta ritracciando l’andamento recente, ma il consensus di sicuro aumenterà la propria view anche nel medio termine.

L’asset, infatti, ha bucato verso l’alto le aree di resistenza e ha aggredito con decisione il target posto a 338 (Netflix oggi).

Al momento il titolo oscilla tra i 336 e i 337 dollari ed è consigliabile monitorare l’andamento nelle prossime sedute poiché correzioni repentine dovute allo smaltimento dei realizzi potrebbero verificarsi in ogni momento.

Nell’analisi a 21 giorni, le azioni Netflix già mostravano una volatilità media del 37,5% e ciò implica notevoli opportunità di margini per i traders intraday ma a patto di mettere in conto un alto tasso di rischio.

Gli analisti segnalano la possibilità di notevoli perdite finanziarie in caso di aperture avventate di posizioni (come comprare azioni Netflix).

Netflix Notizie

Il rimbalzo in borsa è da attribuire alla diffusione dei dati sui ricavi, pari a 7,85mld e in crescita nel terzo trimestre dell’1,9%.

Gli abbonamenti saliti del 4% hanno fatto aumentare il sentiment degli investitori che attendono certamente una continuazione del trend positivo anche nel 2023 (Netflix quotazione).

Per chi volesse operare su Netflix, gli esperti suggeriscono di attendere che il titolo smaltisca i prevedibili accumuli di questi giorni prima di aprire nuove posizioni long.

 

Autore

Show More
Change privacy settings

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker