Nessuna auto, probabilmente, può essere considerata più americana della Ford Mustang.

Iconica, sportiva, è una delle auto più vendute e longeve di sempre ma anche una delle più imitate.

Capostipite delle pony car, sebbene nel corso degli anni le sue dimensioni sono cresciute fino a farne una vera muscle car, senza mai snaturane lo spirito.

Anche quando le scelte produttive non sono state sempre in linea con la qualità costruttiva di sempre, la Ford Mustang ha raccolto consensi anche oltre i confini americani.

Voluta da Lee Iacocca, la Mustang è stata in grado di conciliare una linea estremamente sportiva, prestazioni da sportiva pura ma ad un prezzo decisamente inferiore rispetto alle blasonate concorrenti europee.

I motivi per cui nel corso degli anni è diventata una simbolo dell’industria automobilistica a stelle e strisce, sono molteplici.

Il suo telaio derivava dalla Ford Falcon è la casa a quell’epoca non navigava in acque tranquille.

Con un budget ridotto, la Ford fu in grado di sviluppare al massimo la sinergia industriale sfruttando la componentistica di altri modelli per creare la Mustang macchina sportiva.

Non solo, ma fu in grado di ridurre i costi grazie alle innovazioni tecnologiche, che consentirono di utilizzare vetri curvi privi di distorsioni senza grossi impegni finanziari.

A tutto vantaggio del design, e del telaio in grado di ospitare motori a 6 e 8 cilidri.

Quanto costa una Mustang oggi?

Il nome deriva dalla famosa razza di cavalli, ed anche i modelli moderni hanno mantenuto lo stesso fascino, sebbene abbiano sposato la modernità.

Attualmente, la Ford Mustang GT è commercializzata in diverse versioni: la sportiva Mustang Fastback, la versione scoperta Convertible e il suv sportivo Mach-e, la prima versione elettrica della vettura.

I prezzi variano dai circa 54mila della Ford Mustang coupé, ai 59mila della versione cabriolet, mentre per la versione elettrica occorrono oltre 62mila euro.

Ovviamente parliamo di prezzi non alla portata dell’automobilista medio, ma se si considerano le prestazioni e il livello tecnologico, il rapporto qualità prezzo risulta ai massimi livelli.

Per dare un’idea, la versione GT monta un V8 di 5 litri che sprigiona 450 cv, potenza che per le blasonate concorrenti italiane o tedesche richiederebbe un impegno certamente superiore ai 100mila euro.

Conviene?

Ford Mustang GT prezzo conveniente?

Parliamo pur sempre di una sportiva, anche se le dimensioni consentono una fruizione maggiore rispetto a tante altre auto della stessa categoria.

Quindi Ford Mustang prezzo giusto, anche il confort è più che accettabile mentre i consumi, ovviamente, non sono una priorità per chi la sceglie.

Se la versione sportiva è un must have per gli appassionati degli 8 cilindri stile yankee, la Ford rende disponibile il fascino della Mustang anche a chi vuole sposare la transizione green.

La versione Mach-e propone anche un modello due ruote motrici, meno potente che non richiede lo stesso impegno finanziario di una Tesla ma presenta soluzioni e prestazioni di livello assoluto.

In conclusione

I modelli attuali sono, ormai, auto moderne che guardano al futuro, ma parliamo pur sempre di una vera icona.

Al cinema è stata guidata da Steve McQueen, da Sean Connery, e poi da Tom Cruise, Will Smith, Ryan Gosling, Nicolas Cage e tanti altri.

Se volete sentirvi per un attimo come Bullit, sapete cosa scegliere…