Please wait..

Quanti punti sono rimasti sulla tua patente? Controlla in un solo secondo

Almeno una volta all’anno è bene controllare quanti punti sono rimasti sulla patente. Questa operazione è raramente necessaria.

È piuttosto improbabile che chi ha più di 18 anni abbia ancora tutti i 20 punti sulla patente.Tuttavia, basta un minuto per determinare quanti punti avete ancora. L’articolo che segue approfondisce l’argomento.Chi ha conseguito la patente di guida più di 20 anni fa non ha dovuto preoccuparsi di alcuni aspetti della guida.

Nonostante l’esistenza di sanzioni e revoca della patente, il concetto di sistema a punti non era ancora stato stabilito.L’attuale sistema a punti è stato implementato 20 anni fa con l’obiettivo di incoraggiare un comportamento responsabile da parte dei conducenti.

Ai conducenti che non hanno commesso infrazioni non vengono detratti punti, mentre a quelli che hanno commesso infrazioni vengono detratti punti.Finora tutto è filato liscio. Il problema, tuttavia, si presenta quando i conducenti violano inconsapevolmente norme e regolamenti.

Il codice della strada prevede una serie di infrazioni che possono portare a una detrazione di 20 punti base, ognuna delle quali ha un impatto diverso.

Il rispetto del codice della strada può far accumulare fino a 30 punti, con l’aggiunta di due punti ogni due anni.

Tuttavia, questi punti possono essere aggiunti o sottratti, rendendo difficile per i conducenti tenere traccia dei loro punti.

Di conseguenza, non è raro che i conducenti perdano traccia dei punti accumulati sulla patente di guida.

Punti della patente: come posso verificare quanti punti ho?

La decurtazione dei punti della patente è particolarmente probabile nelle aree metropolitane, poiché le strade possono diventare improvvisamente a senso unico senza preavviso.

I punti possono essere decurtati anche per il mancato utilizzo dei dispositivi di illuminazione e di segnalazione visiva corretti, per l’uso di luci inadeguate e per il trasporto di carichi eccessivamente pesanti.Se non vengono fatte altre infrazioni entro due anni dalla prima, il conducente può riacquistare i punti persi.

Se invece il conducente subisce un’altra infrazione e il saldo dei punti è pari a zero, deve sottoporsi nuovamente all’esame di guida.

Verifica il saldo dei punti

Per evitare il rischio di arrivare involontariamente a zero punti al momento della guida, con conseguenti gravi conseguenze, è consigliabile controllare regolarmente il proprio saldo punti.

Controllare il numero di punti sulla patente è semplice. Visitate il Portale dell’automobilista e selezionate l’opzione saldo della patente per controllare lo stato dei punti, oppure chiamate il numero verde 848.782.782.

Per ottenere questo servizio, immettere la data di nascita e il numero della patente di guida e premere “Pound”.

Si noti che questo servizio è accessibile solo tramite una linea telefonica fissa ed è attivo 24 ore al giorno.

Il numero 0645775962 è stato aperto l’anno scorso ed è disponibile sette giorni su sette con tariffazione locale.

Per controllare il proprio saldo, scaricare l’app iPatente dall’Apple Store o da Google Play sul proprio smartphone e accedere con il proprio SPID o carta d’identità elettronica.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker