Quanto guadagna Andrea Pirlo? Lo stipendio dell’allenatore della Juventus

Andrea Pirlo, nato il 19 maggio 1979 a Flero, è un ex calciatore e attuale allenatore italiano. Ha vinto la Coppa del Mondo nel 2006 e ha raggiunto la finale dell’Europeo nel 2012 con la nazionale italiana. È riconosciuto come uno dei migliori centrocampisti di sempre e uno dei più talentuosi playmaker della storia del calcio. Nel 2020, Pirlo ha iniziato la sua carriera di allenatore con la Juventus e ha vinto una Coppa Italia (2020-2021) e una Supercoppa italiana nella sua prima stagione. Nonostante avesse dichiarato di non voler diventare un allenatore alla fine della sua carriera da calciatore, dopo il ritiro Pirlo si è qualificato per l’allenamento. Ha avuto una relazione matrimoniale con Deborah dal 2001 al 2014, dalla quale sono nati due figli nel 2003 e nel 2006. Successivamente si è legato a Valentina ed hanno avuto due figli gemelli nati a New York nel 2017. Si sono risposati a Torino nel 2022.

Quanto guadagna Andrea Pirlo da allenatore della Juve? 

Ma quanto guadagna Andrea Pirlo come coach di Madama? A quanto ammonta il suo stipendio?

La scelta di Pirlo come allenatore della prima squadra ha consentito alla Juventus di risparmiare un bel pò, dato che altri allenatori avrebbero chiesto stipendi molto più elevati. L’ex centrocampista della Nazionale è un debuttante, e si “accontenta” di 1,8 milioni di euro netti a stagione (3,6 lordi).

Va tuttavia sottolineato che nel contratto di Pirlo sono presenti anche alcuni “corposi” bonus legati alla Champions, ma di certo lo stipendio del Maestro non è nemmeno lontanamente paragonabile a quello di alcuni colleghi. Basti pensare agli oltre 20 milioni percepiti dal tecnico del Manchester City, Josep Guardiola, ma anche ai 12 milioni di euro assicurati ad Antonio Conte dall’Inter, considerata la rivale più accreditata dei bianconeri per lo scudetto (Milan e Napoli permettendo).

Autore

Exit mobile version