Please wait..

Cosa fa il tricologo e quanto guadagna

In questo periodo notare una maggiore perdita dei capelli è assolutamente normale, ma è anche vero che molto spesso dietro a questo fenomeno possono nascondersi motivazioni diverse, come carenze o patologie. Ma, come fare per scoprire la causa? Forse non tutti conoscono la figura del tricologo, colui che valuta la presenza di eventuali anomalie al cuoio capelluto e ai capelli per individuare la causa della caduta dei capelli stessi.

Cosa il tricologo

Il tricologo è un dermatologo con la differenza che è una figura specializzata in disturbi e malattie legate al cuoio capelluto e ai capelli in generale, sia nell’uomo che nella donna. Il tricologo è in grado di effettuare una diagnosi e offrire soluzioni per intervenire tempestivamente, come prescrivere prodotti in grado di risolvere eventuali anomalie di cuoio capelluto e capelli. In casi estremi, può anche fornire consigli estetiche, come l’utilizzo di parrucche e infoltimenti.

Come si diventa tricologo

Il tricologo è come prima cosa un medico, quindi deve seguire il percorso di studio, test di ammissione e pratica come un qualsiasi altro medico per poi specializzarsi in tricologia. Successivamente per specializzarsi e diventare un dermatologo tricologo è necessario avere una formazione specifica, seguendo corsi di formazione sempre aggiornati dedicati alla tricologia.

Quanto guadagna un tricologo

Il percorso per diventare un tricologo è molto lungo e prevede corsi di formazione continui. Di conseguenza, anche lo stipendio mensile è proporzionato al livello di esperienza raggiunto. Un tricologo può lavorare in una struttura pubblica o privata e lo stipendio medio si aggira intorno ai 3800€ netti al mese. Nell’arco di un anno, lo stipendio si può aggirare su un minimo di 55.000€ fino a un massimo di 270.000€ lordi all’anno.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker