Please wait..

Chi è Zerocalcare? Vita privata, curiosità e carriera del famoso fumettista

Zerocalcare è un fumettista italiano, famoso anche per una serie Netflix da lui ideata

Il nome di Zerocalcare lo abbiamo sentito un pò tutti, soprattutto negli ultimi due anni, grazie alla serie TV Netflix Strappare lungo i bordi che ha avuto un grande successo, replicato poi da una seconda serie chiamata Questo mondo non mi renderà cattivo.

Zerocalcare è un fumettista che gode di una certa fama anche a livello internazionale, la sua tecnica consiste nel disegnare linee morbide e tratta temi di stretta attualità che vengono raccontati in maniera ironica ma anche molto profonda e riflessiva. Scopriamo qualcosa di più su Zerocalcare.

Zerocalcare e gli inizi di carriera

Zerocalcare è lo pseudonimo di Michele Rech. Nasce a Cortona il 12 dicembre del 1983. Il nome Zerocalcare nasce dalla necessità di creare un nickname per un forum. Suo padre è originario di Rebibbia e oggi Zerocalcare abita proprio lì.

Trascorre gran parte della sua infanzia in Francia, paese di origine della madre, e poi a Roma in un liceo francese. Già al liceo inizia a disegnare fumetti e il suo talento è evidente fin da subito. Inoltre inizia a collaborare con diverse riviste e a soli 20 anni la sua carriera spicca il volo.

Le sua pubblicazioni

La sua popolarità raggiunge l’apice con la sua prima raccolta pubblicata e chiamata La profezia dell’armadillo. Si tratta del primo grande volume di Zerocalcare e l’armadillo rappresenta la coscienza dell’autore e diventa addirittura un film che esce nel 2018.

La sua carriera continua con successo, ma chiaramente si afferma con Strappare lungo i bordi che viene reso disponibile in streaming su Netflix. La serie mette in mostra la distanza che c’è tra lui e il mondo che lo circonda ed è sempre presente la voce della coscienza, ovvero il famoso armadillo.

La serie ha grande successo, tanto è vero che nel 2023 esce Questo mondo non mi renderà cattivo, sempre su Netflix.

 

Autore

Exit mobile version