Please wait..

Criptovalute: i segnali di ripresa riaccendono l’attenzione degli investitori

Le criptovalute sono sotto la stretta osservazione degli analisti, dopo i segnali di ripresa che hanno fatto registrare in questo 2021 molto dinamico per i listini finanziari. In particolare i mesi di maggio, giugno e luglio erano stati contraddistinti da una forte perdita di valore delle criptovalute, che per natura sono un bene maggiormente volubile rispetto ad altri investimenti, ma i mesi estivi hanno poi portato un nuovo notevole incremento che ha catturato l’attenzione di molti nuovi investitori.

In generale le criptovalute in questi ultimi mesi hanno riacceso l’attenzione degli investitori perché attorno ad esse si è generato un ottimismo generale, che ne ha sostenuto il prezzo tramite gli acquisti. Ciò significa che vi è stato un aumento del numero degli investitori che sono tornati a credere in questo settore particolarmente flessibile e variegato. Gli ultimi mesi sono stati quindi caratterizzati da un incremento dell’appetibilità delle cripto nella loro totalità.

All’interno di questo ampio segmento vi sono poi stati alcuni prodotti che si sono fatti apprezzare più di altri, come ad esempio Cardano e Dogecoin. Quest’ultime, anche se in momenti diversi, nelle ultime settimane hanno toccato le loro cifre record e molti analisti sono concordi nel sostenere che in futuro potrebbero raggiungere anche delle quotazioni ancora più alte. Tutto ciò ha portato tante persone ad interessarsi alla compravendita di criptovalute tramite le piattaforme certificate dei migliori broker.

Acquisto in sicurezza di criptovalute

Innanzitutto, è importante capire come acquistare criptovalute grazie alle piattaforme di trading online che consentono di gestire questi crypto token in modo semplice ed intuitivo. Per quanto concerne la sicurezza, è indispensabile scegliere soltanto delle piattaforme certificate, note per la loro affidabilità e per i canoni stringenti a cui sono sottoposte. I migliori broker del settore sono infatti equiparabili alle banche in termini di sicurezze offerte ai propri clienti.

I depositi versati dagli investitori su queste piattaforme vengono infatti segregati e tenuti sempre separati dagli utili prodotti dal broker, proprio come previsto dalla normativa, e anche per questo hanno ottenuto il riconoscimento delle autorità di vigilanza europee e nazionali. Scegliere bene la piattaforma d’investimento significa quindi evitare ogni tipo di truffa e ottenere anche delle condizioni di utilizzo maggiormente vantaggiose. Nello specifico sarebbe sempre importante valutare alcuni aspetti fondamentali, come ad esempio:

I migliori broker operano ormai tutti in assenza di commissioni sulle compravendite e presentano soltanto uno spread, tra il valore di acquisto di un titolo e quello di vendita, che permette a loro di realizzare i propri guadagni a fronte di un ampio servizio offerto. Inoltre questi broker permettono spesso di operare in modalità “demo”, in modo tale da poter simulare degli investimenti per accrescere la propria praticità nel settore e vedere quali risultati avrebbero prodotto le loro scelte.

Consigli degli esperti

Anche se le criptovalute sono sicuramente uno dei prodotti più interessanti del momento, in grado di attirare l’attenzione degli analisti e di tantissimi investitori in tutto il mondo, gli esperti consigliano sempre di diversificare i propri asset di investimento. Questa scelta consente di limitare notevolmente i rischi di possibili perdite e di ottenere una maggiore serenità d’investimento. Per i principianti è fortemente consigliabile intraprendere un periodo di formazione prima di iniziare ad investire.

Questo può essere fatto attraverso dei corsi gratuiti che molti broker riservano ai nuovi iscritti, oppure attraverso la pratica garantita dalle simulazioni dei conti demo. Per chi invece desidera fare degli investimenti, pur avendo la consapevolezza di non possedere le necessarie competenze in materia di strategie d’investimento, vi è la possibilità di replicare le operazioni fatte dai più grandi esperti del settore, ovviamente con importi differenti.

Si tratta di un’alternativa molto interessante, offerta da alcuni broker particolarmente celebri ed utilizzati, che permette agli utilizzatori anche di conoscere in anticipo il grado di rischio dell’operazione intrapresa. Infine è poi sicuramente da segnalare il fatto che i broker che consentono ai propri clienti di depositare i fondi tramite Paypal sono sicuramente tra i più apprezzati del momento, in quanto offrono una duplice sicurezza all’utilizzatore che può così fare a meno di inserire i dati della propria carta di credito.

Autore

Exit mobile version