Please wait..

Piattaforme di trading: scopriamo le migliori del momento secondo gli esperti

La ritrovata volatilità delle ultime settimane sui mercati finanziari sta riportando un po’ di apprensione fra i risparmiatori, ormai convinti della prosecuzione del rally di fine anno anche nell’ultima parte del trimestre. Tuttavia le forti oscillazioni di prezzo hanno rappresentato per alcuni un’inaspettata opportunità: da un lato gli investitori che attuano strategie Buy and Hold hanno approfittato della flessione delle quotazione di molti sottostanti per incrementare le posizioni già in essere, dall’altro chi era rimasto in disparte nel più recente rialzo ha beneficiato di un’ occasione imperdibile per acquistare sulla debolezza, senza considerare gli speculatori che hanno potuto sfruttare l’escursioni di prezzo sia al ribasso che al rialzo. Il trading online, infatti, è la modalità operativa più indicata in tali contesti, basta solo servirsi dell’opportuna strumentazione per costruire una strategia resiliente. Le piattaforme di trading, in particolare, rappresentano il mezzo attraverso cui gli investitori possono interfacciarsi con i vari asset finanziari: sono rilasciate gratuitamente dai broker online in seguito alla sottoscrizione di un conto e presentano svariate funzionalità per supportare al meglio gli utenti nella gestione del portafoglio personale. Una tecnologia di alto livello fornisce i grafici per analizzare i prezzi dei sottostanti trattati e una suite per eseguire i trade con estrema maneggevolezza. Tuttavia nella strumentazione a disposizione nei TOL gli elementi fondamentali sono di sicuro i meccanismi della leva finanziaria e della vendita allo scoperto, poiché consentono di sfruttare sia le tendenze al rialzo sia quelle al ribasso su vari time frame. Innanzitutto, per operare in modo adeguato sui mercati finanziari è opportuno individuare i broker a cui affidarsi. Da questo punto di vista può essere utile guardare alle piattaforme di trading (lista) recensite dagli esperti di tradingonline.top, sito di riferimento nel settore deli investimenti digitali, in modo da conoscere i servizi e le peculiarità dei migliori intermediari del momento.

I punti di forza della piattaforma eToro

Fra le piattaforme di trading più utilizzate dai risparmiatori non si può non citare quella di eToro: si tratta di un tool proprietario sottoscrivibile gratuitamente con un versamento iniziale estremamente contenuto, noto soprattutto perché integrato con il social trading del broker online.

In questo particolare network per gli investimenti gli iscritti possono condividere le strategie personali attuate sulle piazze di scambio e i follower, dopo averne visualizzato il rating attribuito dall’intermediario, hanno facoltà di replicarne i trade sull’account personale. Ma eToro si distingue soprattutto per il doppio canale di negoziazione offerto agli utenti: la modalità DMA per acquistare azioni e criptovalute e la compravendita di CFD su un ampio catalogo si sottostanti.

XTB: l’importanza della formazione

XTB è un altro broker di assoluto valore che, regolamentato dall’Autorità di vigilanza di Cipro –Cysec-, mette a disposizione dei propri utenti, oltre alla piattaforma web based Xstation 5 -anche in versione per dispositivi mobili-, il TOL professionale MetaTrader. Sfruttando questo potente software di analisi, gli investitori possono compilare nuovi indicatori personalizzati da aggiungere a quelli già presenti di default, ma soprattutto possono caricare script ed expert advisor per automatizzare completamente le strategie di trading. Il punto di forza di XTB è però la vasta sezione didattica, liberamente fruibile, offerta ai clienti: il management del broker, infatti, crede fermamente nell’importanza della formazione come base di un rapporto duraturo fra investitore e società.

MetaTrader e TradingView: i trading tool di Capital.com

A chiudere il podio della guida stilata dagli esperti di tradingonline.top è Capital.com, un intermediario accessibile quasi senza capitale di partenza -il deposito minimo iniziale è di solo 10 Euro-. Nonostante questa peculiarità i tool operativi della società sono di altissimo livello: difatti alla piattaforma web browser si affiancano sia la MetaTrader 4, sia TradingView; quindi, anche in questo caso, ampia personalizzazione degli strumenti di lavoro e possibilità di sistematizzare una strategia utilizzando gli expert advisor. Infine il catalogo di asset negoziabili mediante replica sintetica dei Contratti per Differenza è completato dalla gamma di sottostanti acquistabili in DMA che comprende azioni ed Etf.

 

Autore

Exit mobile version