Home Cucina e Ricette Piatti tipici della Valtellina: ecco gli imperdibili

Piatti tipici della Valtellina: ecco gli imperdibili

Grazie ai suoi panorami spettacolari, la Valtellina è una delle destinazioni di montagna più amate del nostro Paese. Ma non solo: rendere questa zona irresistibile, oltre ai paesaggi, è la sua cucina. Le ricette valtellinesi, infatti, conquistano i visitatori grazie alla loro semplicità, al gusto delicato ma intenso e agli ingredienti genuini che le compongono. Tra primi, secondi, antipasti e contorni c’è l’imbarazzo della scelta, ma tra tutti alcuni piatti spiccano particolarmente. Ecco quali sono i piatti tipici della Valtellina che, se andate a visitare la zona, non potete proprio non assaggiare.

Valtellina in tavola: i piatti valtellinesi da non perdere

A caratterizzare la cucina valtellinese sono i prodotti genuini della terra e i sapori decisi e gustosi, tipici della cucina di montagna. Il piatto più amato e conosciuto universalmente sono i pizzoccheri, il primo che non può mai mancare sulle tavole della valle. Si tratta di un tipo particolare di pasta, preparata con un impasto di farina bianca 0 e farina di grano saraceno. Simili alle tagliatelle per forma e consistenza, i pizzoccheri vengono conditi da tradizione con verza, patate, formaggio locale e burro. Un vero piatto contadini, semplice e irresistibile.

Il grano saraceno è alla base di molte preparazioni della cucina valtellinese. Serve, per esempio, per preparare gli sciatt, irresistibili frittelle tonde ripiene di Bitto, il più famoso formaggio locale. Da gustare ancora calde filanti, queste frittelle hanno un nome dialettale che vuol dire “rospo”: questo si deve alle strane forme irregolari che l’impasto liquido assume mentre frigge nell’olio bollente.

Molto simili agli sciatt sono i chiscioi. Si tratta sempre di frittelle di grano saraceno e formaggio fuso, ma in questo caso la forma è più schiacciata e non rotonda, e la cottura avviene in padelle con pochissimo olio e fuoco molto lento. Tra i secondi, invece, spiccano i taroz, specialità contadina composta da un purè di patate, fagioli e fagiolini conditi con formaggio e burro del territorio.

E come dimenticare la polenta, il piatto montano più amato. In Valtellina si mangia la polenta taragna, preparata con farina di grano saraceno e farina di granoturco, e condita con una ricca squagliata di formaggio Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana.

Il segreto delle ricette valtellinesi? I prodotti di prima qualità

Come abbiamo capito dalla nostra panoramica, i piatti tipici valtellinesi sono semplici, fatti di ingredienti contadini e poche preparazioni. Cosa li rende, allora, così speciali? Buona parte del merito va ai prodotti tipici locali, delle vere e proprie eccellenze apprezzate in tutto il mondo. Primo fra tutti il formaggio, un grande vanto del territorio: Bitto e casera sono i più famosi, e i più utilizzati dei piatti della tradizione.

Tra i prodotti valtellinesi più gustosi troviamo anche i salumi, in particolare la bresaola della Valtellina, dal sapore inconfondibile e dal gusto irresistibile. In valle vanno forte anche nella preparazione del vino: il rosso di Valtellina è un vino DOC tra i più pregiati, perfetto per accompagnare una gustosa cena a base di piatti tipici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Quanto guadagna Ciro Immobile? Lo stipendio del bomber della Lazio

Una Lazio straordinaria ha schiantato la Roma nel derby di ieri sera grazie alla doppietta di Luis Alberto e alla "solita" rete di Ciro...

Quanto guadagna Ivan Juric? Lo stipendio dell’allenatore del Verona

Si parla molto di Atalanta e Sassuolo come "new entry" tra le squadre che possono provare a dire la loro nella parte alta della...

Quanto guadagna Sinisa Mihajlovic? Lo stipendio dell’allenatore serbo

Non è stato certamente un anno facile per Sinisa Mihajlovic. L'allenatore del Bologna ha dovuto prima fare i conti con una forma di leucemia...

Quanto guadagna Dries Mertens? Tutte le cifre

Dries Mertens sembra aver smaltito l'infortunio alla caviglia che lo ha tenuto lontano dal campo per un mese. L'attaccante belga dovrebbe essere a disposizione...

Come lavorare da Dom Pérignon? Requisiti, stipendio, candidatura, recensioni e opinioni

Gli amanti del vino, dei brand premium e del luxury in generale, spesso provano a fare carriera in quest’ambito per coniugare al meglio il...