Home Tecnologia Cos’è il TNT: il materiale che ha rivoluzionato il mercato

Cos’è il TNT: il materiale che ha rivoluzionato il mercato

Il TNT, ossia il tessuto non tessuto, è un particolare materiale che in virtù delle sue caratteristiche flessibili e multifunzionali, ha trovato ampia applicazione in vari settori industriali e commerciali. Come si può intuire dal nome, si tratta di un prodotto simile ad un tessuto ma ottenuto con procedimenti diversi dalla tessitura e dalla maglieria.

In un tradizionale tessuto infatti le fibre seguono due direzioni precise ed ordinate, mentre nel tessuto non tessuto gli elementi non seguono alcuno schema e vengono disposti in modo casuale durante la lavorazione. Il TNT si crea con elementi simili al polipropilene, prestandosi a diversi utilizzi.

Le caratteristiche peculiari del TNT

Essendo un prodotto artificiale, il TNT presenta diversi vantaggi rispetto ai tessuti naturali. Innanzitutto è idrorepellente ed assicura una notevole resistenza sia a temperature basse che molto elevate. Inoltre è molto morbido e poco abrasivo al tatto, risultando perfetto per pulire, spolverare o rimuovere le macchie.

Esiste una particolare lavorazione, chiamata “spunbonded”, che prima fonde il polimero e poi lo fora e lo pressa, ottimizzando così la morbidezza del prodotto finale e rendendolo più sottile per adattarlo ad altri usi ed applicazioni.

In quali settori viene utilizzato il TNT?

Il TNT grazie alle sue eccezionali caratteristiche ha trovato applicazione in vari settori, come l’agricoltura. Nelle serre o per favorire lo sviluppo di semi ed ortaggi vengono infatti usati teli in TNT, capaci di inibire la crescita di erbacce e di proteggere i prodotti dagli agenti atmosferici o dall’attacco di insetti e parassiti.

All’occorrenza il TNT si può usare anche per le piante in vaso fuori al balcone, utilizzando piccoli picchetti per offrire alle piante più piccole un’adeguata protezione e realizzare un orticello in casa.

Il TNT da tempo è utilizzato nel settore medico, in particolare per la realizzazione di camici sterili chirurgici, teleria sterile, cuffie e copriscarpe. Alla luce della pandemia da Covid-19, è raddoppiato l’utilizzato di TNT per la creazione di mascherine protettive.

Il materiale ha fatto irruzione prepotentemente anche nel settore dell’edilizia e dell’arredamento. Il TNT è in grado di ricoprire o allestire soffitti e controsoffitti, per facilitare le operazioni di natura edile; negli arredi residenziali viene invece impiegato per la realizzazione di parti di divani, poltrone, sedie, carte da parati e complementi d’arredo.

In ambito industriale il materiale viene usato principalmente per la realizzazione di tele per filtri, utensili abrasivi ed imballaggio. Molti fotografi lo utilizzano per i fondali fotografici, ricreando lo sfondo più idoneo alle proprie necessità.

Il TNT viene infine usato per l’abbigliamento generico e l’utilizzo quotidiano, come scarpe, spalline, sacchetti, borse per la spesa, materiale vario ecc.

L’interesse del mondo della moda ed il boom delle borse TNT personalizzate

Il mondo della moda è sempre stato aperto ai cambiamenti ed alle innovazioni, perciò ha seguito con grande interesse l’evoluzione del TNT. Col tempo grazie alla tecnologia sono migliorati i processi produttivi del TNT, che è risultato un materiale più conveniente ed economico rispetto ai tessuti tradizionali.

Le borse TNT sono diventate di utilizzo quotidiano e, oltre a fare la spesa, rappresentano accessori apprezzati anche per completare il proprio outfit. Aziende e negozi hanno quindi intuito le grandi potenzialità delle shopper in TNT come veicolo di promozione e di marketing. Hanno così iniziato a produrre borse TNT personalizzate, che svolgono un’azione di promozione gratuita e aumentano il brand awareness di un’azienda.

Ogni borsa in TNT può essere personalizzata, inserendo il logo, il colore ed il nome di un brand. Diverse aziende, come Mister Shopper, forniscono ai clienti buste TNT personalizzate secondo le loro specifiche indicazioni.

È possibile personalizzare anche l’impugnatura, che viene valutata in base alla quantificazione potenziale della sua deformazione ed i processi di torsione ai quali viene sottoposta. Grazie ai nuovi processi tecnologici è possibile realizzare su misura borse in TNT personalizzate a prezzi competitivi, venendo incontro alle singole richieste estetiche e funzionali di ogni cliente.

Il materiale di una shopping bag TNT è traspirante ed elastico ed il costo è decisamente inferiore rispetto al modello di borsa classica. Inoltre le bag TNT richiedono un processo più semplice e meno elaborato per la produzione, sfruttando quindi poche risorse. Infine sono riutilizzabili e facili da lavare, senza trattamenti specifici, tutte componenti che ne esaltano il carattere “green” a tutela dell’ambiente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Custode solidale, le esigenze degli Over 74 nelle località di montagna. I progetti per le fasce deboli

Presso la sede di Custode Solidale, evoluzione di Montagna solidale, si è svolta una rilevante riunione per evidenziare gli effettivi bisogni socio sanitari e...

Chi è Joe Biden? Patrimonio, moglie, figlio, età, biografia

Il nome di Joe Biden è stato uno di quelli più battuti dai notiziari di tutto il mondo. Il politico dai capelli bianchi e...

Quando esce Yellowstone 4? Trailer, cast, trama, anticipazioni

Ecco quando potremo vedere Yellowstone Mentre Sky Atlantic ha trasmesso la terza stagione di Yellowstone - con il finale andato in onda lo scorso 26...

Quando esce Lupin 2? Netflix, trailer, trama, cast, anticipazioni

In arrivo su Netflix la seconda parte di Lupin Con un nuovo teaser trailer, il colosso dello streaming Netflix ha annunciato la seconda parte di...

Quando esce Summertime 2? Netflix, trailer, trama, cast, anticipazioni

In arrivo su Netflix la seconda stagione di Summertime, ecco quando Con un teaser trailer pubblicato sui propri profili social, il colosso dello streaming Netflix...