Home Senza categoria Cambio di strategia? Il Bitcoin ha completato la sua striscia più lunga di nove settimane rosse consecutive.

Cambio di strategia? Il Bitcoin ha completato la sua striscia più lunga di nove settimane rosse consecutive.

0
Cambio di strategia? Il Bitcoin ha completato la sua striscia più lunga di nove settimane rosse consecutive.

La direzione del prezzo del Bitcoin si è finalmente spostata dopo aver concluso la prima settimana in verde dopo 9 settimane consecutive in rosso?

Si tratta della prima volta dalla fine di marzo che il bitcoin ha registrato una chiusura settimanale positiva per la prima volta in quasi un mese. Il valore dell’asset era salito a più di 30.000 dollari nelle 12 ore precedenti, al momento di questo report.

Candela verde per BTC per la prima volta da marzo

La fine di marzo ha visto un netto miglioramento del sentimento nei confronti della criptovaluta leader. In due settimane sono stati aggiunti oltre 10.000 dollari, mettendo il Bitcoin sul punto di raggiungere l’obiettivo di 50.000 dollari. Nonostante questo, il risultato è stato piuttosto inverso.

Invece di proseguire verso nord, il BTC ha iniziato a retrocedere, a volte più lentamente e a volte più rapidamente. Settimane dopo, ha pareggiato il record per il maggior numero di settimane consecutive con un totale di candele di chiusura negative (6). Questa settimana è stata la 9° settimana consecutiva in cui il Bitcoin ha avuto una candela di 9 in una fila.

La performance del BTC è migliorata negli ultimi sette giorni, raggiungendo un massimo di 32.000 dollari a metà settimana. Ma nonostante sia tornata sotto i 30.000 dollari, la criptovaluta è riuscita a completare la settimana con un guadagno settimanale di 29.250 dollari o più (il prezzo di chiusura alla fine della scorsa settimana). È la prima volta dal 21 marzo che ha avuto una candela settimanale verde.

Poche ore dopo, la situazione è migliorata ulteriormente, in quanto il BTC è salito oltre la soglia dei 30.000 dollari e ora è appena al di sotto della soglia dei 31.000 dollari.

Il peggio è passato?

Ad un certo punto, il bitcoin aveva perso quasi 20.000 dollari di valore nel corso di due mesi, spingendo i commentatori a chiedersi se la commodity avesse raggiunto il suo fondo locale. Le conversazioni più recenti, come riportato da CryptoPotato ieri, si sono concentrate sulla fase di capitolazione, durante la quale, secondo CryptoQuant, gli investitori hanno scaricato una parte significativa delle loro partecipazioni in BTC.

Gli esperti hanno affermato che in queste situazioni, quando gli investitori hanno venduto attività in perdita, i mercati tendono a toccare il fondo. “Nei mercati negativi, la capitolazione dei detentori a lungo termine indica tipicamente un fondo pluriennale”, hanno aggiunto.

Tuttavia, CryptoQuant ha avvertito che questo sell-off potrebbe durare settimane o forse mesi e non è un evento unico.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here