Please wait..

Quanto guadagna un calciatore di serie C? Stipendio e tutte le cifre

Quanto guadagna un calciatore di Serie C? Naturalmente non parliamo di numeri come quelli della serie A. Persino la serie B, secondo livello del campionato italiano di calcio, comporta maggiori benefici. La C, denominata Lega Pro a partire dal 2014, risponde a regole un po’ diverse. Di recente l’Associazione Italiana Calciatori ha spiegato a quanto deve ammontare per legge lo stipendio lordo di un atleta sotto contratto in queste squadre.

L’AIC ha infatti aggiornato la tabella riassuntiva con le cifre minime garantite ai giocatori della Lega Pro, ovverosia i minimi retributivi che i calciatori potranno guadagnare nel corso della stagione in corso 2020/21. Lo schema specifica che tale retribuzione minima è da corrispondere in base all’età anagrafica del tesserato.

In cosa consiste lo stipendio in serie C

I giocatori di Lega Pro percepiscono dodici mensilità, che però possono essere integrate da eventuali bonus concordati con la società. Un calciatore può infatti integrare allo stipendio una serie di cifre in caso di gol realizzati, performance in Coppa e posizionamento finale in classifica. A ciò si aggiunge una “indennità di alloggio per coloro che vengono da fuori, una sorta di rimborso per le spese di affitto.

Il contratto minimo in serie C, chiamato “Addestramento tecnico” si riferisce ai giovanissimi aggregati alla prima squadra che perciò ricevono mensile e tassazione ridotti, ovvero 10.665 euro. Ed è importante rammentare che queste cifre sono sempre lorde. Per raggiungere il netto, in questa come nelle altre righe della tabella, è necessario escludere i contributi sociali, l’Irpef, le addizionali e il fondo di solidarietà.

Chi è il calciatore più pagato della serie C e quanto guadagna

Felix Correia, il giocatore più apprezzato della squadra, guadagna 140mila euro a stagione. Si prevede che anche Marco Da Graca, che ha rinnovato il contratto con la Juventus fino al 2025, riceva una cifra simile.

Ecco il guadagno un professionista in Lega Pro

Minimo retributivo dal 24° anno di età: € 26.664,00 lordi;
Primo contratto ex art. 33.2. Noif: € 20.263,00 lordi;
Minimo retributivo dal 19° al 23° anno di età: € 20.263,00 lordi;
Minimo retributivo dal 16° al 19° anno di età: € 14.397,00 lordi.

Autore

Show More

Related Articles

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker